Caricamento in corso...
07 gennaio 2013

Dakar, fulmine Lopez tra le dune. Incidente per Panigalli

print-icon
spo

Il cileno Francisco 'Chaleco' Lopez (KTM) ha vinto la terza tappa della Dakar 2013 nella categoria moto (Foto Getty)

Il cileno, su Ktm, ha vinto nella categoria moto. Quarto l'italiano Botturi (Husqvarna), mentre è in ospedale il connazionale della Yamaha. Despres in testa alla classifica, l'olandese de Rooy (Iveco) domina la categoria trucks

Il cileno Francisco 'Chaleco' Lopez (KTM) ha vinto la terza tappa della Dakar 2013 nella categoria moto, al termine dei 343 chilometri, con una speciale cronometrata di 243. Il francese Cyril Despres (KTM) è passato in testa alla classifica generale. 'Chaleco' ha preceduto (in 2h37'54") il portoghese Paulo Goncalves (Husqvarna, staccato di 1'08") e Despres (terzo a 4'08"). L'italiano Alessandro Botturi (Husqvarna) è giunto quarto a 5'05". Nella generale Despres ha un vantaggio di 2'51" su Lopez e di 4'59" sul norvegese Pal Ullevalseter (KTM).

Paura per Panigalli - Il motociclista italiano Franco Panigalli ha avuto un incidente durante tappa , nel tratto Pisco-Nazca, nel sud del Perù, ed è stato ricoverato in un ospedale della zona. Lo rendono noto i media locali, precisando che Panigalli (che partecipa in sella ad una Yamaha Wfr 450) è stato portato nell'ospedale in elicottero fino alla città di Ica, dove viene sottoposto ai controlli medici.

Iveco leader - Nella categoria trucks Iveco trionfa anche nella terza tappa: dopo essersi aggiudicato le prime due tappe del rally off-road, l'olandese Gerard de Rooy ha infatti dominato anche nella terza prova speciale. Terzo l'altro pilota del Team Petronas de Rooy Iveco, l'italiano Miki Biasion.
"Possiamo certamente essere soddisfatti dei risultati ottenuti fino a questo momento - commenta de Rooy - ma non dobbiamo perdere la concentrazione: in una competizione come la Dakar i pericoli possono essere ovunque".

Tutti i siti Sky