Caricamento in corso...
10 gennaio 2013

Dakar, incidente con veicolo assistenza: due morti

print-icon
dak

Un veicolo di assistenza della Dakar parcheggiato durante la quinta tappa, la Arequipa-Arica (foto getty)

Secondo la ricostruzione fornita dagli organizzatori del raid, a dieci chilometri dalla frontiera con il Cile, un veicolo dell'assistenza si è scontrato frontalmente con un taxi, causandone la morte del conducente e di un passeggero

Due persone sono morte a causa di un incidente stradale in cui è rimasto coinvolto anche un veicolo di assistenza della Dakar. L'incidente è avvenuto ieri (ora locale) in Perù. Secondo la ricostruzione fornita dagli organizzatori del raid, a dieci chilometri dalla frontiera con il Cile, un veicolo dell'assistenza si è scontrato frontalmente con un taxi, causandone la morte del conducente e di un passeggero.
Nell'incidente coinvolto - avvenuto poco dopo l'arrivo della quinta tappa, da Arequipa in Perù ad Arica in Cile - anche un altro taxi: altre sette persone sono rimaste ferite e sono state trasportate negli ospedali di Tacna.

La gara - Il francese David Casteu (Yamaha) si prende la quinta tappa della Dakar, ma non il comando generale. E' suo il tratto dal Perù al Cile, da Arequipa ad Arica: 410 km, con una prova speciale di 136 km, lungo un terreno prevalentemente roccioso. Dietro a Casteu, con appena 1'09 di distacco, arriva un altro francese, ancora su Yamaha: Olivier Pain. Accumula un ritardo di 3'25", invece, l'italiano Alessandro Botturi (Husqvarna). In classifica generale Pain precede Casteu di 1'15", Botturi è sesto a 14 minuti. Sesta tappa in Cile, con i 729 km della Arica-Calama.

Tutti i siti Sky