Caricamento in corso...
30 giugno 2013

Superbike, Sykes sbanca Imola. Melandri due volte quarto

print-icon
syk

Tom Sykes con la sua verde Kawasaki Ninja ha vinto gara 1 e 2 del GP di Imola (Foto Getty)

Il pilota inglese, con la sua verde Kawasaki Ninja, ha vinto gara 1 e 2 del GP di Imola diventando così il nuovo leader del mondiale. Il centauro della BMW Motorrad GoldBet è quarto anche in classifica generale

Tom Sykes protagonista assoluto del GP di Imola, settimo appuntamento del Mondiale Superbike "monogommato" Pirelli. Dopo essersi aggiudicato gara 1, il pilota inglese con la sua verde Kawasaki Ninja ha vinto anche gara 2, precedendo Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) e Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team). Con questa vittoria Sykes ha così preso il comando della classifica generale, sorpassando Guintoli: 235 punti contro i 229 del francese, terzo Eugene Laverty con 190, quindi Melandri. Quarto, come questa mattina, Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet). In ottava posizione si è piazzato Michel Fabrizio (Red Devils Roma), mentre Davide Giugliano, secondo in gara 1, non ha completato la corsa.

Gara1 - Tom Sykes con la sua verde Kawasaki Ninja ha vinto gara 1 del GP di Imola, settimo appuntamento del Mondiale Superbike "monogommato" Pirelli. Il pilota inglese, che ieri aveva conquistato la sesta Superpole consecutiva della stagione, ha preceduto Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia), mentre al terzo posto si è piazzato Eugene Laverty. In quarta posizione Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet). Venticinque punti 'pesanti' per Sykes, dal momento che il leader della classifica generale, Sylvain Guintoli, non ha concluso la gara per un problema meccanico. Michel Fabrizio (Red Devils Aprilia) ha terminato in quinta posizione dopo una bella battaglia con Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet) e Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki).

Tutti i siti Sky