Caricamento in corso...
14 settembre 2013

San Marino, Marquez vola ancora: pole da record. Terzo Rossi

print-icon
mar

Un giro da record. Marc Marquez ha battuto il primato di Casey Stoner del 2008 sul circuito di Misano (Getty)

Nelle qualifiche, sul circuito di Misano, lo spagnolo si conferma il pilota più veloce della MotoGp stracciando il tempo di Stoner del 2008. Secondo Lorenzo, poi Valentino che è sceso in pista ricordando Simoncelli

Ancora un'impresa targata Marc Marquez. Il pilota della Honda ha ottenuto la pole position, nel Gp di San Marino e della Riviera di Rimini, con il tempo 1'32"915, cancellando il record di Casey Stoner del 2008 che era 1'33"138. Per Marquez, quella di Misano, è la sesta pole stagionale. In prima fila scatteranno i due piloti ufficiali Yamaha, Jorge Lorenzo, autore del secondo tempo a 0,513s, poi Valentino Rossi, terzo a 0,658s da Marquez.

In seconda fila, a Misano Adriatico, partirà il compagno di squadra di Marquez, Dani Pedrosa, autore del quarto tempo, che avrà al proprio fianco Cal Crutchlow (Yamaha) e Pol Espargarò, sorprendente in sella alla Art-Aprilia, con il 6/o tempo. Il migliore tra i piloti della Ducati è Andrea Dovizioso, autore del 9/o tempo, ma staccato di 1"423. Undicesimo tempo per Michele Pirro, davanti al collega Ducati Andrea Iannone, solo 12/o.

La gioia di Rossi – "Sono molto contento, sara' una bella gara". Valentino Rossi si gode la prima fila nel gp di casa. Il 'dottore' si è piazzato terzo nelle qualifiche del Gp di San Marino  sul circuito di Misano. La pole è andata ancora una volta al leader  iridato Marc Marquez. "Già da ieri mattina Marc è sempre stato molto veloce, oggi è scivolato nelle libere e speravamo che andasse un po' più piano. Invece è andato ancora più forte", dice Rossi alludendo al giro da record del 'rookie' della Honda ufficiale. "A parte lui, sono molto contento della prima fila. Abbiamo fatto un buon lavoro durante le prove e oggi la moto si  guidava molto bene", sottolinea Rossi, che ha eguagliato il miglior risultato ottenuto in qualifica quest'anno con la Yamaha (era scattato dalla terza posizione in Germania). "Ora bisognerà cercare di fare il massimo domani perchè come passo la Honda ha sempre qualcosina di più. Ma siamo vicini - aggiunge il nove volte campione del mondo - e sarà una bella gara. Perdo troppo nella prima metà della pista, mentre nella seconda guido molto bene e sono veloce. Bisognerà cercare di fare meglio anche all'inizio".

Nel segno del Sic -
Valentino Rossi è sceso in pista a Misano con un casco celabrativo dedicato a Marco Simoncelli. Il campione di Tavullia ha scelto un tema musicale famosissimo per lo scopo: le illustrazioni e le frasi della canzone dei Pink Floyd, 'Wish you were here'. Il riferimento 'vorrei che fossi qui' è all'amico Marco Simoncelli, vittima dell'incidente nel Gp della Malesia 2011.

Tutti i siti Sky