Caricamento in corso...
29 settembre 2013

Marquez è una furia. Vince il Gp d'Aragona, Rossi terzo

print-icon
mar

Marc Marquez (Honda) ha vinto il GP d'Aragona

Lo spagnolo della Honda primo in Spagna davanti a Lorenzo (Yamaha). Per la matricola è il sesto successo stagionale in MotoGP. Il Dottore sul podio, dopo un bel duello con Bautista. Cade Pedrosa al sesto giro: qualche livido, nulla di grave 

Marc Marquez sempre lui. Lo spagnolo della Honda vince in Spagna, al GP d'Aragona, davanti al connazionale Lorenzo (Yamaha). Il Dottore, Valentino Rossi, va sul podio, terzo, dopo un bel duello con Bautista (Honda). Per il pesarese è il quarto podio stagionale. Cade Pedrosa (Honda) al sesto giro: qualche livido per lui, ma nulla di grave secondo i primi riscontri medici. Per Dani, però, resta il rimpianto di una gara iniziata all'attacco. Era infatti secondo alle spalle di Lorenzo.

La gara di Marc Marquez - Lo spagnolo è riuscito a riprendere e a staccare Jorge Lorenzo (Yamaha) autore di una partenza perfetta, simile a quella fatta vedere nel Gp di San Marino due settimane fa. A terra, come detto, è finito Dani Pedrosa.

Dani a terra - Il secondo pilota ufficiale della Honda è stato sbalzato dalla sua moto per un high side. Trasportato al centro medico del circuito, i medici non hanno riscontrato lesioni o fratture. Mentre Pedrosa veniva portato via in ambulanza, Marquez riusciva a ricucire il distacco con Lorenzo e a passarlo al 14/o dei 23 giri in programma.

Il vantaggio accumulato e la classifica - Da quel momento in avanti Marquez ha accumulato vantaggio per tagliare solo il traguardo. Per il debuttante della MotoGp si tratta della sesta vittoria stagionale, risultato che lo porta sempre più in alto nella classifica iridata, con 278 punti ha 39 punti di vantaggio su Lorenzo che è a quota 239. Il migliore tra i piloti della Ducati nella gara di Aragon è stato Andrea Iannone, ottavo, che si mette dietro i colleghi Nicky Hayden e Andrea Dovizioso, mentre Yonny Hernandez ha chiuso 12/o. A terra prima del termine del primo giro è finito Danilo Petrucci. Il ternano è stato tamponato da Michael Laverty. A punti ha chiuso invece Claudio Corti (FTR-Kawasaki), con il 15/o posto, mentre Luca Scassa (ART) alla sua prima gara nella MotoGP ha terminato 17/o alle spalle di Colin Edwards (FTR-Kawasaki) e davanti a Brian Staring (FTR-Honda) e Lukas Pesek (Ioda Suter BMW).

Tutti i siti Sky