Caricamento in corso...
15 ottobre 2013

Morto a 26 anni il figlio del pilota che salvò Lauda

print-icon

Sean Edwards, 26 anni, pilota inglese della Porsche e leader del campionato Supercup, è morto in un incidente in Australia, sul circuito del Queensland Raceway a Willowbank. Era sul sedile del passeggero, l'auto si è schiantata contro un muro di gomme

Lutto nei motori. Sean Edwards, 26 anni, pilota inglese della Porsche e leader del campionato Supercup, è morto in seguito a un incidente in Australia, sul circuito del Queensland Raceway a Willowbank. Edwards, figlio dell'ex pilota di F1 Guy che nel 1976 salvò Niki Lauda dalla sua auto in fiamme al Nurburgring (il regista Ron Howard lo aveva scelto per interpretare un cameo, in cui interpretava il padre nel film Rush), era seduto sul sedile del passeggero nei panni dell'istruttore. Il bolide, una Porsche 996 condotta da un ragazzo di 20 anni, si è schiantato contro una parete di gomme, prendendo fuoco. Il conducente è rimasto gravemente ferito, secondo quanto scrivono i media australiani.

Tutti i siti Sky