Caricamento in corso...
06 gennaio 2014

Dakar, a Sousa la prima tappa auto. Moto: in testa Barreda

print-icon
dak

Il portoghese Carlos Sousa (Haval) ha vinto la prima tappa nella categoria auto della Dakar 2014 (Foto Getty)

Nella categoria delle auto il portoghese ha vinto la prima tappa dell'edizione 2014. Dietro di lui l'argentino Terranova e il rappresentante del Qatar Nasser Al-Attiya. Nella categoria moto si è imposto lo spagnolo in sella a una Honda

Il portoghese Carlos Sousa (Haval) ha vinto la prima tappa nella categoria auto della Dakar 2014. Ha preceduto di 11" l'argentino Orlando Terranova (Mini) e di 47" il rappresentante del Qatar Nasser Al-Attiyah (Mini), medaglia di bronzo olimpica, a Londra, nel tiro a volo. Soltanto sesto il francese Stephane Peterhansel (Mini), autentico 'Re' della Dakar con 11 vittorie, 6 tra le moto e 5 in auto

Moto, prima tappa a Barreda -
Lo spagnolo Joan Barreda, in sella a una Honda, ha vinto la prima tappa della Dakar nella categoria delle moto, da Rosario a San Luis lungo 890 km. Il vincitore ha percorso i 180 km del tratto cronometrato in 2h25'31", e ha preceduto di 37" l'altro spagnolo Marc Coma. Terzo, a 1'40", il francese Cyril Despres (Yamaha). Fra i piloti di moto della prima tappa c'è stato anche il francese Hugo Payen, con il suo mezzo numero 69 dipinto con le immagini di una delle regine dei film porno, la russa Anna Polina. Sponsor di questo 'centauro', e della sua moto, è una casa produttrice di film per adulti, la Marc Dorel, e per questo Payen ha voluto 'celebrare' una delle stelle della scuderia del porno-produttore. Il pilota francese porta anche sulla tuta, stampata, l'immagine della bellissima Polina.

Tutti i siti Sky