Caricamento in corso...
12 gennaio 2014

Dakar, Sainz vince la settima tappa. Moto: trionfa Bort

print-icon
sai

Lo spagnolo Carlos Sainz si è aggiudicato la settima tappa della Dakar 2014 (Foto Getty)

Nella settima tappa lo spagnolo ha preceduto Al-Attiyah e Peterhansel, mentre Nani Roma mantiene la leadership della classifica generale. Tra le moto successo del valenciano davanti a Marc Coma, saldamente al comando della graduatoria

Lo spagnolo Carlos Sainz, al volante di una Buggy, ha vinto la settima tappa della Dakar 2014, 763 chilometri da Salta (Argentina) a Uyuni (Bolivia), con un tratto speciale di 533 km. Il suo connazionale Nani Roma (Mini) resta in testa alla classifica generale. In 4h43’28’’ Sainz ha preceduto il qatariota Nasser Al Attiyah ed il francese Stephane Peterhansel, entrambi su Mini. Nella generale Roma gode di un vantaggio di 31’31’’ di vantaggio su Peterhansel e 48’23’’ sul sudafricano Giniel De Villiers.

Moto, trionfa Bort
- Lo spagnolo Joan Barreda Bort, in sella ad una Honda, ha vinto la settima tappa con una speciale di 401 km. Marc Coma, secondo dietro il connazionale con la sua Ktm, ha conservato la prima posizione in classifica generale, seguito da Barreda Bort (+38’14’’) e dall’altro spagnolo Jordi Viladoms (Ktm, +1h16’03’’).

Tutti i siti Sky