Caricamento in corso...
13 aprile 2014

Moto: campionato italiano, pilota 25enne muore a Misano

print-icon
spo

Il circuito di Misano Adriatico

Si tratta di Emanuele Cassani, un giovane di Imola. Il decesso durante la prima gara sul circuito romagnolo. Altri due piloti coinvolti, ma non avrebbero riportato gravi conseguenze, secondo il sito ufficiale della manifestazione

Emanuele Cassani, 25enne di Imola, è morto in un incidente motociclistico durante la prima gara del Campionato italiano di velocità, classe 600, all'autodromo di Misano Adriatico.

La ricostruzione -
Stando a una prima ricostruzione dell'incidente, Cassani si è scontrato con altri due colleghi a pochi istanti dalla partenza. Probabilmente non è riuscito a staccare velocemente allo starter ed è stato toccato dagli altri.

I soccorsi
- Nonostante sia stato subito soccorso in maniera tempestiva dal personale medico presente in circuito, il pilota è deceduto a causa delle ferite riportate durante l'incidente. "Gli altri due piloti non hanno riportato invece gravi conseguenze", scrive in una nota il sito ufficiale del CIV. La manifestazione è stata subito interrotta, decisione presa di comune accordo tra la FMI, l'Autodromo e gli organizzatori dei vari trofei della Coppa Italia.

L'ospedale di Cesena -
All'ospedale "Bufalini" è arrivato uno solo dei due feriti, "che non è in pericolo di vita, ma ha riportato delle fratture alla clavicola e alle costole" ha riferito la dottoressa Minghetti.

I precedenti
- Sul circuito di Misano, intitolato a Marco Simoncelli, si era già consumata un'altra tragedia il 5 settembre del 2010, quando perse la vita giapponese Shoya Tomizawa durante il GP di San Marino, categoria Moto2. Ad agosto 2013, invece, durante i test privati della Ducati, fu protagonista di una brutta caduta il collaudatore Eddi La Marra: andò a terra alla Curva 6 battendo violentemente la testa. Strano destino quello di La Marra: qualche mese prima del suo incidente, toccò alla sua  fidanzata, Alessia Polita. Molto più gravi le conseguenze per la ragazza, che riportò la frattura delle colonna vertebrale e una paralisi dalla vita in giù.

Tutti i siti Sky