Caricamento in corso...
19 giugno 2015

Biaggi, ritorno al Max in Superbike: dominatore a Misano

print-icon
max

Max Biaggi torna in pista dopo tre anni da spettatore

Il 44enne pilota romano ritorna alle gare da leader: in sella alla Aprilia RSV4 RF comanda sia la 1° sia la 2° sessione di prove libere in vista dell’ottava prova del campionato. Max piazza il tempo di 1'35.684 e distacca Davies (Ducati) di mezzo secondo

Il ritorno alle gare non poteva cominciare in maniera migliore per Max Biaggi. A Misano il due volte campione del mondo Superbike, in sella alla Aprilia RSV4 RF, ha dominato sia la prima sia la seconda sessione di prove libere in vista dell’ottava prova del campionato. Al primo "assaggio", il pilota romano, 44 anni, ha piazzato il tempo di 1'35.684, distaccando di mezzo secondo il gallese Chaz Davies (Ducati) e l'attuale capo classifica Jonathan Rea (Kawasaki). Nel pomeriggio Biaggi, in pista per la prima di due wildcard programmate nel 2015, è sceso fino a 1'35.380, precedendo di oltre due decimi le Ducati di Davide Giugliano e Davies.

Prestazione superlativa - Il campione, assente da tre anni dopo aver lasciato il Mondiale da vincitore, ha approfittato del fatto di aver provato la scorsa settimana il nuovo asfalto della pista romagnola proprio in sella alla moto che sta utilizzando. La prestazione è comunque di per sé superlativa. Da sottolineare anche la prova del ventunenne Markus Reiterberger (Bmw), attuale leader della Superbike tedesca, che ha realizzato il quarto tempo in mattinata, per poi retrocedere di sette posizioni, anche per una caduta, alla fine del secondo turno.

Tutti i siti Sky