Caricamento in corso...
04 gennaio 2016

Dakar, il primo acuto è di Loeb. Problemi per Carlos Sainz

print-icon
dak

Dopo l'incidente nel prologo e l'annullamento della prima tappa, a trionfare a Termas de Rio Hondo è la Peugeot 2008 del francese 9 volte campione mondiale di rally. Tra le moto successo per l’australiano Price su Ktm

Dopo l'incidente nel prologo e l'annullamento della prima tappa, la Dakar 2016 entra nel vivo con la seconda frazione da Villa Carlos Paz a Termas de Rio Hondo, ridotta per il fango. Tra le auto a trionfare è la Peugeot 2008 del francese 9 volte campione mondiale di rally, Sebastien Loeb che precede di 2'23" il connazionale Peterhansel e di 2'38" il russo Vasilyev.


Loeb mette la sua prima firma in carriera alla Dakar e vola anche al comando della classifica generale. Buona prestazione anche per l'undici volte campione della Dakar (sei in auto e cinque in moto), Peterhansel che con l'altra Peugeot punta al bottino finale. Problemi meccanici, invece, per Carlos Sainz che dopo 112 chilometri ha perso la coda del gruppo dei migliori arrivando con oltre 10 minuti di ritardo al 14esimo posto.
Tra le moto vince l'australiano Toby Price su Ktm davanti a Faria e Svitko.

Tutti i siti Sky