Caricamento in corso...
29 settembre 2016

BMW C Evolution Long Range, debutto in società

print-icon
bmw

Lo scooter elettrico della Casa di Monaco al Salone Mondiale dell’Automobile di Parigi. Più raffinato e con maggior autonomia, arriva anche in versione per le patenti A1. Prezzi da 14.400 euro, in commercio a febbraio

di Edoardo Licciardello

Come vi avevamo anticipato, il Salone di Parigi è l’occasione per il debutto in società del nuovo BMW C Evolution, lo scooter elettrico introdotto in produzione di serie due anni fa dalla Casa di Monaco facendo seguito al concept presentato già nel 2012. Scooter che viene sostanzialmente rivisto da un punto di vista tecnologico, cogliendo l’occasione per rinfrescare un po’ le colorazioni, sempre comunque legate al linguaggio formale della gamma a quattro ruote BMW i.

Proprio da lì, nello specifico dalla i3, arriva l’aggiornamento tecnologico di maggior rilievo per lo scooter elettrico BMW: una nuova generazione di batterie (sviluppata in collaborazione con Samsung SDI) con celle da 94Ah che aumenta in maniera significativa l’autonomia del C Evolution, ponendo rimedio alla problematica più sentita per i mezzi a propulsione elettrica.

La versione Long Range offre infatti circa 160km d’autonomia, con una potenza continua di 26cv (con un incremento di 11 cavalli rispetto alla versione precedente) e una velocità massima limitata elettronicamente a 129km/h. La potenza di picco si attesta invece a 48cv.

Un aggiornamento che trasforma il BMW C Evolution Long Range in una proposta praticabile per il commuting cittadino anche nelle metropoli italiane, dove le infrastrutture di ricarica non sono ancora all’altezza degli standard nord-europei, senza l’assillo della ricarica continua che affligge mezzi meno performanti da un punto di vista dell’autonomia. Il tempo di ricarica, che si può effettuare dalla normale rete casalinga oppure dalle apposite colonnine attraverso la presa collocata nel retroscudo sinistro, si attesta fra le 4 e le 5 ore dal completamente scarico.

Entra inoltre in gamma, ma solo per il mercato europeo, la variante dedicata alle patenti A1 che eredita il nome della versione standard (si chiamerà semplicemente C Evolution) ed offre una potenza limitata ad 11kW/15cv per un’autonomia di circa 100km e velocità massima autolimitata a 120km/h.

Poche variazioni in termini estetici, limitati alla livrea in cui il bianco della versione precedente cede il passo ad un argento metallizzato (la colorazione viene definita ionic silver metallizzato/electricgreen). La versione long range è identificabile da una diversa grafica sulle carenature fluorescenti del tunnel centrale.

Entrambe le versioni arriveranno a Febbraio, con prezzi che partono da 14.400 per la versione standard a potenza limitata per le patenti A1 per arrivare ai 15.900 della versione Long Range naturalmente chiavi in mano.

Powered by: Moto.it

Tutti i siti Sky