Caricamento in corso...
20 maggio 2017

Indy500 Fast Friday: Bourdais davanti, Alonso 4°

print-icon
41B

Fernando Alonso - Dallara Honda #29 (foto: Indycar Series official web site)

Tradizionale Fast Friday ieri ad Indianapolis con le monoposto in assetto da qualifica. Davanti a tutti il francese Bourdais con Fernando Alonso autore di un’ottima prestazione che lo inserisce ancora una volta nella top 5. La gara domenica 28/5 in esclusiva su Sky Sport3 dalle 18.00

Pressioni del turbo su e piede tutto giù ieri nel catino dell’Indiana. Il Fast Friday ad Indianapolis è tradizionalmente il giorno di prova (ultimo di cinque consecutivi in vista della Indy500) in cui si testano gli assetti da qualifica. Si spinge al massimo per simulare i quattro giri che i piloti avranno a disposizione sabato e domenica e che decideranno lo schieramento di partenza per la gara del 28 maggio.

La top tre è tutta per le Dallara motorizzate Honda, con alle spalle di Bourdais (233.1 mph) due piloti del team Andretti, Hunter-Reay (232.1) ed il giapponese ex-F1 Sato (231.9). Se si considerano però i giri senza scie, che a Indy ovviamente sono determinanti, è stato il pilota americano il più veloce. Da rilevare come la prima Dallara spinta da un motore Chevrolet sia solo quinta con Juan Pablo Montoya che ha portato il team Penske nella top five girando a 232,6 mph.

Fernando Alonso ancora una volta è stato molto veloce ma soprattutto consistente. Ha proseguito in maniera rigorosa il suo apprendistato con il catino da 2.5 miglia dell’Indianapolis Motor Speedway senza commettere alcun errore. La top speed dello spagnolo, 231.8, gli vale una sorprendente quarta posizione nella classifica di giornata. Importante sottolineare come la simulazione di qualifica sia stata altrettanto positiva con quattro giri sempre sopra le 231 mph.

“Oggi è stato un po’ più stressante con la pioggia (sessione interrotta per oltre due ore ndr) ma abbiamo cercato di fare più giri possibili prima che iniziasse a cadere” dice Alonso. “Siamo abbastanza contenti per questa giornata. Domani (sabato) si tratta di fare bene quattro giri sperando di qualificarci nei primi nove. Quindi aspetteremo domenica per la vera qualifica. Sabato per me è un altro giorno per imparare, non ho molta pressione addosso”.

Sabato e domenica il programma prevede le qualifiche per determinare la griglia di partenza della Indy500, edizione numero 101, che si correrà all’Indianapolis Motor Speedway domenica 28/5, live in esclusiva su SkySport3 dalle 18.00.

Tutti i siti Sky