Caricamento in corso...
11 giugno 2017

Incidente Max Biaggi, Bianca Atzei e la forza del vero amore

print-icon
bia

La compagna del sei volte campione del mondo, che ha annullato tutti gli impegni lavorativi fino al 20 giugno prossimo, commuove tutti con un post su Instagram: "Ho ritrovato questa foto stanotte mentre non riuscivo a dormire. Sei la persona più forte e tenace che conosca. Il desiderio più grande è quello di vederti fuori dalla terapia intensiva". Le condizioni di Biaggi restano stazionarie

La forza che solo il vero amore sa dare. Max Biaggi continua a lottare dal San Camillo di Roma per guarire il più in fretta possibile dopo il brutto incidente di venerdì mentre si allenava a Latina, sulla pista del "Sagittario". La sua compagna, la cantante Bianca Atzei non lo molla un attimo, lo sostiene e gli dà la forza per tornare. "Ho ritrovato questa foto stanotte mentre non riuscivo a dormire - ha condiviso le emozioni delle ultime ore con i suoi followers su Instagram -. Sei la persona più forte e tenace che conosca. Sei un combattente. Hai tantissime persone che ti stimano e ti vogliono bene. Il desiderio più grande - ha aggiunto - è quello di vederti fuori dalla terapia intensiva. Attualmente stai lottando con il tuo polmone ma c'è tanta positività. Solo tanto amore e coraggio per te". Un messaggio molto apprezzato dai tantissimi fan del pilota sei volte campione del mondo che continuano a chiederle spesso degli aggiornamenti sulle condizioni di Biaggi.

Il suo Max ha bisogno di lei. Per questo ha deciso di annullare tutti gli impegni lavorativi fino al 20 giugno prossimo. Erano in programma tre concerti: Cellole, Palazzo San Gervasio e un’ospitata alla Balera dell’Ortica di Milano: "Vi ringrazio come sempre per la comprensione - ha detto inoltre ai suoi fan - e i tantissimi messaggi d'affetto che mi state facendo arrivare. Riempiono tanto i nostri cuori".

Il nuovo bollettino

In serata, i medici dell’ospedale San Camillo hanno diramato un nuovo bollettino sulla salute del pilota. Il quadro clinico resta stazionario. "I parametri vitali - sono soddisfacenti, continuano il monitoraggio multiparametrico e le procedure di supporto non invasivo dell'attività respiratoria. La scorsa notte il paziente ha riposato discretamente. La prognosi rimane riservata".
 

Tutti i siti Sky