Caricamento in corso...
13 giugno 2017

WRC, Sardegna: la prima volta di Tanak

print-icon
tan

Ott Tanak, (Sardegna 2017) - Foto: Tanak Official Twitter

Il mondiale rally si conferma incerto e appassionante: in Sardegna trionfa Ott Tanak, il quinto vincitore diverso in sette gare disputate. Prossimo appuntamento a fine mese in Polonia, come sempre su Fox Sports

di Marco Giordo

Ott Tanak è salito ad Alghero sull’ “ottovolante”, vincendo con pieno merito l’edizione 2017 del Rally Italia Sardegna. E’ il quinto vincitore diverso in sette gare in questo mondiale appassionante, che ha appena effettuato il suo giro di boa. Quello appena disputato in Sardegna era infatti il settimo appuntamento della stagione.

Gli sterrati sardi hanno promosso a pieni voti la Ford Fiesta, che ora è l’unica vettura ad aver vinto tre volte, ma ad Alghero la Toyota ha dimostrato di poter tornare quanto prima a salire sul gradino più alto del podio, viste le prestazioni davvero di livello offerte dalla Yaris e da tutti e tre i suoi piloti, con Lappi che ha vinto la bellezza di sei speciali tra cui la power stage. Ma soprattutto sugli sterrati sardi si è notato un recupero di competitività della Hyundai, rispetto a quanto fatto vedere dalla casa coreana in Argentina e Portogallo. La i20 WRC ha evidenziato infatti notevoli progressi, ma i miglioramenti non sono stati accompagnati stavolta dai risultati, visto che Paddon si è ritirato, Sordo è stato rallentato da problemi al turbo e Neuville ha chiuso solo terzo per i freni surriscaldati nella seconda tappa.

Sempre in difficoltà invece la Citroen, che non è stata capace neanche stavolta di uscire dal tunnel, nonostante l’arrivo ed il gran lavoro di Andreas Mikkelsen, che è stato così confermato per la Polonia. Stavolta a restare a casa sarà Kris Meeke, messo in panchina dalla casa di Satory per una gara dopo aver collezionato in Sardegna la sua 27a uscita di strada da quando è in Citroen. Se non è un record poco ci manca.

Prossima tappa: Polonia

Ora a fine mese in Polonia tutti si aspettano una grande prestazione di Evans con la Fiesta gommata Dmack. Secondo Malcolm Wilson però Elfyn sarà sicuro protagonista soprattutto in Finlandia, una gara decisamente più tecnica e più adatta a lui. In Polonia dove bisogna solo saper andare forte, secondo Wilson sono più favoriti Tanak e Ogier, con il francese che ha una grande voglia di riscattarsi dopo la gara un po’ in ombra che ha avuto in Sardegna.

Alla fine però, come ricorda sempre Lucio Rizzica, quando lui non va bene gli altri non ne approfittano, tant’è che Neuville gli ha recuperato solo quattro punti.
L’anno scorso in Polonia vinse Mikkelsen e Tanak perse un rally già vinto. Visto l’attuale equilibrio è impossibile pronosticare un sicuro favorito, prepariamoci quindi ad un'altra gara aperta ed equilibrata, un appuntamento da non perdere su FOX Sports.

 

Powered by Fox Sports

Tutti i siti Sky