Caricamento in corso...
27 novembre 2008

Motor Show, per una generazione cresciuta a pane e motori

print-icon
log

La campagna pubblicitaria del Motor Show 2008

A Bologna andrà in scena uno spettacolo per tutti i gusti: da chi vuole semplicemente farsi un giro per conoscere tutte le novità delle case motoristiche, alle esibizioni di Formula 1, rally, WTCC, F3000 e le competizioni per promuovere i giovani talenti

Manca poco all'apertura dell’edizione 2008 del Motor Show di Bologna in programma a BolognaFiere dal 5 al 14 dicembre e manifestazione unica a livello mondiale poiché unisce una completa parte espositiva dove ammirare tutte le principali novità di mercato al dinamismo dell'attività outdoor. Al Motor Show andrà in scena uno spettacolo per tutti i gusti: dalle vetture storiche alle esibizioni delle vetture di Maranello nella Giornata Ferrari, dalla Formula 1 alle diverse discipline rallistiche, dalle regine delle gare di durata alle moto, dal drifting al WTCC, senza dimenticare quad, GT, F3000 e le competizioni per promuovere i giovani talenti.

Le aree tematiche attorno alle quali si svilupperanno i principali eventi sportivi del Motor Show di Bologna abbracciano più settori:
- Giornata Ferrari con tutte le attività sportive legate alla Casa di Maranello: dai giri di pista della vettura F2008 protagonista del Mondiale di Formula Uno al Ferrari Challenge, senza dimenticare le “supercar” del fenomenale FXX Event;
- Historic, che vede impegnate vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo sportivo: dalle Formula 1 storiche alle Gruppo B regine dei Rally, senza dimenticare le sportive più amate della pista e delle gare in salita;
- Endurance, in cui andranno in scena vetture protagoniste delle gare di durata come l’Audi R10 TDI che grazie al suo motore Turbodiesel ha vinto per la terza volta consecutiva la 24 Ore di Le Mans, la Maserati MC12 vincitrice alla 24 Ore di Spa-Francorchamps FIA-GT e la Volkswagen Scirocco GT 24 che al debutto assoluto in gara ha vinto la 24 Ore del Nürburgring nella propria categoria;
- Dynamic, con le espressioni più spettacolari dello sport motoristico come Freestyle e Supermotard, abbinate alle esibizioni di Drifting, che coinvolgeranno piloti del campionato D1 e alcuni dei protagonisti del Motomondiale per offrire al pubblico straordinarie dimostrazioni di tecnica di guida, emozioni e spettacolo;
- Single seaters, dove dominano le monoposto azionate da motori V8: dalle protagoniste del Campionato Euro Series 3000 alle esibizioni di vetture di Formula 1;
- Giovani first, nel quale sono riunite le attività che riservano particolare attenzione ai giovani come Pirelli Champions Cup, Formula Gloria, Scuola Rally Csai e R3 Cup;
- Touring & Gran Touring, in cui le protagoniste assolute saranno da un lato le berline del WTCC, del Campionato Superstars e della Seat Léon Supercopa e dall’altro le vetture Gran Turismo impegnate nel Bomb Boogie GT Challenge, le Porsche del Carrera Cup Italia e le Nissan della 350Z Cup.

Un calendario che non ha paragoni e che rafforza il ruolo leader del Motor Show tra i Saloni del settore automotive a livello mondiale: nessun’altra manifestazione infatti propone un programma di eventi simile a quello del Salone bolognese, con nove ore abbondanti quotidiane di attività – tra gare, esibizioni e test drive – per tutti i dieci giorni di apertura al pubblico.

Tutti i siti Sky