Caricamento in corso...
26 novembre 2013

Beli e gli Spurs, una macchina perfetta. Bargnani ancora ko

print-icon
nba

Undicesimo centro per Marco Belinelli (Foto Getty)

Contro New Orleans San Antonio festeggia l'undicesima vittoria, mentre a Portland arriva la sesta sconfitta consecutiva per i Knicks, nonostante i 16 punti di Bargnani. Non si fermano Miami e Indiana

Arrivano una buona e una cattiva notizia dal parquet statunitense, in chiave azzurra: Marco Belinelli e i suoi Spurs festeggiano l'11esima vittoria in casa, rivelandosi una macchina perfetta anche contro i Pelicans, sconfitti 112-93 con 14 punti in 21' per la guardia italiana.
Andrea Bargnani, invece, ne mette a segno 16 in 43' a Portland, ma tutto questo non basta per ritrovare il successo con i Knicks, al sesto ko consecutivo.
Ancora in ombra Gigi Datome: l'ala dei Pistons resta solo per 2' in campo fallendo un tiro da tre, ma almeno assiste al successo della propria squadra.
Tra le grandi vincono le solite note, Miami e Indiana.

Tutti i risultati:

Dallas-Denver   96-110
San Antonio-New Orleans   112-93
Detroit-Milwaukee   113-94
Miami-Phoenix   107-92
Portland-New York Knicks   102-91
Utah-Chicago   89-83 (dts)
Memphis-Houston   86-93
Charlotte-Boston   86-96
Indiana-Minnesota   98-84

Video

Tutti i siti Sky