Caricamento in corso...
04 dicembre 2013

Datome ai box, i Pistons schiacciano Miami. Ok Denver

print-icon
pis

Grande vittoria di Detroit su Miami (Getty)

Nella notte di Nba Gigi resta in panchina per tutto il match in cui Detroit interrompe la striscia di 10 vittorie degli Heats (107-97). Ancora senza Gallinari i Nuggets liquidano i Nets 111-87. Spettacolare Philadelphia-Orlando, vinta da 76ers per 126-1

Detroit interrompe la striscia di 10 vittorie di fila di Miami: 107-97 all'American Airlines Arena dove però Gigi Datome fa solo da spettatore, tenuto in panchina per tutta la durata del match. Dei 9 giocatori a referto per i Pistons, in 7 vanno in doppia cifra (18 punti per Singler, 10 punti e 18 rimbalzi per Drummond, 16 punti per Monroe e Stuckey), agli Heat - senza Wade - non bastano LeBron James e Beasley con 23 punti a testa. Danilo Gallinari non è ancora pronto ma Denver espugna il parquet dei Nets per 111-87 con 17 punti e 20 rimbalzi di Mozgov, 15 punti di Faried e altrettanti per Hamilton mentre Brooklyn, all'ottava sconfitta nelle ultime dieci gare, si può consolare con i 22 punti di Johnson.

Spettacolare partita fra Philadelphia e Orlando, vinta da 76ers per 126-125 dopo due overtime: tripla doppia per Carter-Williams (27 punti, 12 rimbalzi e 10 assist), per i Magic 43 punti di Afflalo e 33 di Davis. Ottavo successo consecutivo per i Thunder (97-95 su Sacramento) con 27 punti e 11 rimbalzi di Durant. Prosegue intanto il recupero di Kobe Bryant: la stella dei Lakers ha completato ieri l'allenamento con tanto di partitella e Mike D'Antoni ha confermato che il suo rientro in campo è ormai imminente.

Video

Tutti i siti Sky