Caricamento in corso...
26 gennaio 2014

Miami senza problemi, non basta Beli: Spurs travolti

print-icon
jam

LeBron James, questa volta non è stato il migliore nei suoi Miami Heat (Getty)

Nella serata di Nba gli Heat liquidano la pratica San antonio con un netto 113-101. L'italiano gioca 31 minuti e mette a referto 12 punti. Chris Bosh termina a miglior marcatore con 24 punti davanti a Tim Duncan

Tutto facile per i Miami Heat, che nella serata Nba si sono imposti per 113-101 sui San Antonio Spurs, prendendo il largo nei primi tre periodi e operando cambi a ripetizione nell'ultimo. Chris Bosh termina a referto come miglior marcatore con 24 punti davanti al rivale Tim Duncan (23). Tra gli ospiti, 12 punti (e 3 rimbalzi) in 31 minuti di impiego per Marco Belinelli.
Nonostante l'assenza per infortunio di Andrea Bargnani, i Knicks fanno festa al
Madison Square Garden: i Lakers si arrendono 110-103 sotto i colpi di uno scatenato Carmelo Anthony, a referto con 35 punti.
Ennesima panchina per Gigi Datome con i Pistons, sconfitti 116-106 da Mavericksm e quinta vittoria di fila di Brooklyn, che espugna Boston 85-79.

Tutti i risultati
New York Knicks-Los Angeles Lakers 110-103
Sacramento Kings-Denver Nuggets 117-125
New Orleans Pelicans-Orlando  Magic 100-92
Cleveland Cavaliers-Phoenix Suns 90-99
Boston  Celtics-Brooklyn Nets 79-85
Dallas Mavericks-Detroit Pistons 116-106
Golden State Warriors-Portland Trail Blazers 103-88

Video

Tutti i siti Sky