Caricamento in corso...
03 marzo 2014

Parker trascina gli Spurs. Indiana e Oklahoma implacabili

print-icon
par

Tony Parker protagonista nella vittoria di San Antonio contro Dallas (Foto Getty)

Il rientrante play francese protagonista nella sfida contro Nowitzki ed i Mavericks. Tra le fila di San Antonio in ombra Belinelli. Sesta sosta la marcia dei Pacers e dei Thunder, esaltati rispettivamente da West e Durant. Curry non basta a Golden State

Termina in parità il duello tra Tony Parker e Dirk Nowitzki, ma gli Spurs piegano Dallas. Termina 112-106 per San Antonio: 22 punti a testa per i due assi, mentre Marco Belinelli appare in ombra. Poco più di 17 minuti per l’italiano con 5 punti, un rimbalzo ed un assist. Decisamente migliori le prestazioni di Duncan (17 punti e 9 rimbalzi) e Leonard (16 punti), mentre ai Mavericks non bastano i 21 punti di Carter.

Per la 25.esima gara consecutiva Kevin Durant tocca almeno quota 25 punti (28 nell’occasione) e consente ai Thunder di avere la meglio su Charlotte. Nel 116-99 trovano spazio anche Westbrook (26 punti) ed Ibaka (15 punti e 10 rimbalzi). Vani i 25 punti di Al Jefferson. Vince anche Indiana, che regola 94-91 Utah: sugli scudi David West e Paul George, coppia da 47 punti.

Ancora privi dell’infortunato Bargnani, i Knicks cedono 109-90 contro Chicago. Si salvano Anthony (21 punti) e Chandler (8 punti e 22 rimbalzi), ma tra i Bulls c’è un Noah da tripla doppia: 13 punti, 12 rimbalzi e 14 assist. Toronto archivia 104-98 la pratica Golden State: DeRozan brilla con 32 punti, Stephen Curry ne infila 34 ma non bastano. Successi anche per Orlando (92-81 contro Philadelphia) e Phoenix, trascinata dai 33 punti di Green nel 129-120 agli Hawks.

Tutti i risultati

Chicago-NY Knicks 109-90
Toronto-Golden State 104-98
Indiana-Utah 94-91
Orlando-Philadelphia 92-81
Oklahoma-Charlotte 116-99
San Antonio-Dallas 112-106
Phoenix-Atlanta 129-120

Video

Tutti i siti Sky