Caricamento in corso...
15 marzo 2014

Nba, Lakers battuti dagli Spurs. Miami perde ancora

print-icon
leb

La delusione sui volti di LeBron James, Dwyane Wade e Mario Chalmers: Miami Heat ancora ko (Getty)

Marco Belinelli mette a referto 12 punti nel successo di San Antonio su Los Angeles: finisce 119-85. Continua la crisi degli Heat, che cedono per 111-107 ai Nuggets e incassano la seconda sconfitta di fila

Buona prova per Marco Belinelli nel successo netto dei San Antonio Spurs sui Los Angeles Lakers per 119-85. L'azzurro parte dalla panchina, gioca quasi 21' e mette a referto 12 punti con 4/11 dal campo (1/2 da tre), 5 rimbalzi, 3 assist, una palla rubata e una persa. Oltre a lui, altri cinque compagni vanno in doppia cifra, il migliore dei quali è Green con 15 punti mentre fra i gialloviola si salva Gasol (18 punti e 11 rimbalzi).

Nelle altre gare della notte, continua la crisi di Miami, che all'AmericanAirlines Arena cede per 111-107 ai Nuggets e incassa la seconda sconfitta di fila, la quinta nelle ultime sei gare. I 21 punti di James (ma 0/4 da tre), i 22 di Allen e i 19 di Wade non bastano a evitare il ko con Denver che, sempre priva di Gallinari, si aggrappa a Faried (24 punti e 10 rimbalzi). Successo Pacers sui 76ers (101-94) con 25 punti di George e 18 di West, mentre Griffin (20 punti) trascina i Clippers alla vittoria su Utah (96-87), con i Jazz definitivamente fuori dalla corsa ai play-off.

Video

Tutti i siti Sky