Caricamento in corso...
19 marzo 2014

LeBron, niente sconti da ex. Miami supera Cleveland

print-icon
leb

LeBron James non fa sconti ai "suoi" Cavs (Getty)

Nella notte di Nba ottima prestazione di James che mette a referto 43 punti contro la sua ex squadra nella vittoria degli Heat per 100-96 sui Cavaliers. Successo sofferto per Portland, che ha bisogno di un overtime per battere i Milwaukee Bucks 120-115

'King' LeBron James con 43 punti non ha tradito le attese nel ritorno a Cleveland. La stella degli Heat è decisivo anche con 6 rimbalzi e 4 assist nella vittoria di Miami sul quintetto di casa per 100-96. Ottima prestazione anche di Chris Bosh, autore di 21 punti e 6 rimbalzi e di Ray Allen, che con 14 punti a referto è l'unico altro giocatore in doppia cifra nelle fila  ospiti. Per Cleveland sei giocatori in doppia cifra e buona gara di Jarrett Jack con 22 punti.

Vittoria sofferta per Portland, che ha bisogno di un overtime per battere la peggior squadra della lega, i Milwaukee Bucks  (120-115). Decisivo Wesley Matthews, autore di 26 punti. Successi all'overtime anche per Atlanta su Toronto (118-113) e Sacramento su Washington (117-111), mentre Golden State, batte facile Orlando.

Video

Tutti i siti Sky