Caricamento in corso...
23 marzo 2014

Spurs troppo 'Beli': 13 vittorie di fila. Miami e Indiana ko

print-icon
bel

Non si ferma la marcia degli Spurs di Marco Belinelli (Foto Getty)

Non si arresta la marcia di San Antonio, leader ad Ovest dopo l'ennesimo successo contro gli Warriors: 15 punti per l'italiano. Scivolano gli Heat, sorpresi da New Orleans, ed i Pacers piegati a Memphis. Harden trascina i Rockets a Cleveland

Nella notte Nba brilla ancora la stella di Marco Belinelli, tra i protagonisti della 13.a vittoria di fila degli Spurs. Sul campo di Golden State, vanamente ispirata da Stephen Curry (20 punti), gli Spurs si aggrappano all’emiliano (15 punti) oltre che a Parker, Green, Splitter e Leonard, tutti in doppia cifra.

Male Indiana di scena al FedExForum di Memphis, dove si consuma l’82-71 nel quale brillano i 21 punti di Mike Conley. Non va meglio agli Heat, piegati 105-95 a New Orleans nonostante i 25 punti a referto di LeBron James. Senza Datome, ancora confinato in panchina, Detroit cade a Los Angeles contro i Clippers: Paul e Griffin (coppia da 53 punti) confeziona il 112-103 finale.

Thaddeus Young (28 punti) non basta a Philadelphia, che a Chicago incassa la 24.a sconfitta consecutiva. Harden trascina invece Houston sul parquet dei Cavaliers: 37 punti per il “Barba” nel 118-111 finale. I Bobcats piegano 124-94 Portland con tre giocatori che superano la soglia dei 25 punti: Jefferson, Walker ed Henderson. Vittoria di misura di Utah contro i Magic (89-88).

Tutti i risultati
Charlotte-Portland 124-94
Cleveland-Houston 111-118
Chicago-Philadelphia 91-81
Memphis-Indiana 82-71
New Orleans-Miami 105-95
Utah-Orlando 89-88
Golden State-San Antonio 90-99
LA Clippers-Detroit 112-103

Video

Tutti i siti Sky