Caricamento in corso...
04 aprile 2014

Oklahoma batte San Antonio: stop alla striscia degli Spurs

print-icon
kev

Prova maiuscola di Kevin Durant: 39.esimo match con uno score superiore ai 25 punti (Getty)

Dopo 19 vittorie consecutive la squadra di Marco Belinelli cade contro i Thunder 106-94. Grande prova di Kevin Durant: 39.esimo match con uno score superiore ai 25 punti. Nell'altro match giocato nella notte Nowitzki da urlo contro i Clippers

Si ferma in trasferta la corsa degli Spurs. Dopo 19 vittorie consecutive, quinta serie di risultati utili consecutiva nella storia della Nba, gli Oklahoma City Thunder vincono la sfida tra le prime due nella Western Conference battendo la squadra di Belinelli 106-94. A fermare San Antonio ci hanno pensato i canestri di Kevin Durant, 28 punti per lui, arrivato al 39esimo match consecutivo con più di venticinque punti messi a referto. Se non è un record poco ci manca visto che, il mostro sacro Michael Jordan, nel 1987-88 arrivò a quaranta gare in questa classifica. Non cominciano bene i Thunder che perdono i primi due parziali: gli Spurs vanno in vantaggio negli spogliatoi per 51-48. La pausa fa bene a Okhlahoma che nel terzo quarto chiude un parziale importante: 32-12. Dieci sono di Durant, tra cui due bombe da tre. Anche l’ultimo parziale (26 a 23) è a vantaggio dei padroni di casa. Tra i Thunder ottima prova anche di Russell Westbrook che mette a referto 27  punti e 6 assist, 14 punti per Reggie Jackson. Da registrare anche gli 11 punti e i 12 rimbalzi di Serge Ibaka.

"La nostra difesa è stata ottima nel secondo tempo, non gli  abbiamo concesso spazi in avanti. Questa sera non potevamo fare  meglio, ci siamo espressi al massimo", ha commentato soddisfatto il coach  dei Thunder Scott Brooks. Nella serata no degli Spurs, Marco Belinelli, in  campo per 30 minuti, segna 8 punti e 6 rimbalzi. Il migliore di San  Antonio è Patty Mills con 21 punti, a 17 Tim Duncan e Kawhi Leonard.

L'altro match della notte Nba è stato quello  tra Los Angeles Clippers e Dallas Mavericks, vinto dai texani allo Staples Center 113-107. Per la  franchigia di Dallas (45-21) è il settimo successo consecutivo che  proietta i Mavericks al settimo posto nella Western Conference, a un  passo dai playoff con Memphis e Phoenix ormai nel mirino. A mettere il proprio sigillo sull'incontro il tedesco Dirk Nowitzki , 26 punti e 11 rimbalzi. Il migliore per i Clippers è Blake Griffin, tripla doppia per lui: 25 punti 11 assist e 10 rimbalzi. Per  la formazione di Los Angeles (54-23) da segnalare i 21 punti di DeAndre Jordan e i 22 di Darren Collison.

Video

Tutti i siti Sky