Caricamento in corso...
27 aprile 2014

Spurs, Dallas vince sulla sirena. Heat avanti 3-0 con LeBron

print-icon
ell

Monta Ellis miglior marcatore dei Mavericks con 29 punti in gara-3 contro San Antonio (Foto Getty)

I playoff Nba confezionano l'impresa dei Mavericks, che trionfano 109-108 con il canestro decisivo di Carter. Tutto facile per Miami contro Charlotte: 30 punti del Prescelto. Tornano in parità nelle serie Indiana e Memphis: Hawks e Grizzlies ko

Un canestro alla sirena di Vince Carter permette a Dallas di sfruttare il fattore campo, battere 109-108 gli Spurs e portarsi avanti 2-1 nella serie. Gara-3 esaltante all’American Airlines Center, dove i Mavericks s’impongono trascinati da Monta Ellis (29 punti), oltre ai 34 del tandem Nowitzki-Calderon. A San Antonio non bastano i 22 punti di Duncan e i 19 di Tony Parker, mentre Marco Belinelli ne registra 7. Prende il largo Miami che si porta sul 3-0 contro i Bobcats a Charlotte: sugli scudi LeBron James con 30 punti nel 98-85 finale, dove lascia una vana traccia anche Al Jefferson (20 punti).

Indiana e Oklahoma tirano invece un sospiro di sollievo nei rispettivi impegni in gara-4. I Pacers espugnano Atlanta 91-88 con i 40 punti totali del tandem George-West, che vanificano i 29 a referto di Millsap. Serie quindi sul 2-2, analogamente ai Thunder che dopo un overtime violano 92-89 il parquet di Memphis: determinante Reggie Jackson con 32 punti, decisamente più brillante di Kevin Durant (15). Ai Grizzlies non risultano sufficienti 4 giocatori in doppia cifra capitanati da Marc Gasol (23 punti).

Video

Tutti i siti Sky