Caricamento in corso...
01 maggio 2014

Lakers, bye bye D'Antoni. Avanzano Spurs, Raptors e Rockets

print-icon
d_a

Dopo circa 2 anni e una stagione quasi fallimentare, D'Antoni chiude con i Lakers (Foto Getty)

Il coach della franchigia di Los Angeles chiude la sua avventura con Kobe Bryant e compagni, penultimi nella Western conference. Playoff: San Antonio, Toronto e Houston si portano sul 3-2 contro Dallas, Brooklyn e Portland

In panchina a Los Angeles dal novembre 2012, Mike D'Antoni ha deciso di lasciare i Lakers: è l'epilogo di una stagione estremamente negativa per la squadra guidata da Kobe Bryant, scivolata al quindicesimo e penultimo posto nella Western conference. D'Antoni era stato chiamato due anni fa per sostituire Mike Brown: da allora i Lakers hanno vinto 67 partite e ne hanno perse 87 (27-55 il record negativo fatto registrare quest'anno).
"Date le circostanze, non so se qualcun altro avrebbe potuto svolgere un lavoro migliore di Mike nelle ultime due stagioni", ha detto il dg dei Lakers, Mitch Kupchak, "La ricerca di un allenatore inizierà immediatamente".

Intanto, nella notte si sono giocate tre sfide playoff. Vittorie per San Antonio, Toronto e Houston. Gli Spurs battono 109-103 Dallas (tre punti in 11' per Belinelli) e si guadagnano il match-point per la prossima partita. Si portano sul 3-2 anche Toronto (115-113 il risultato finale contro Brooklyn) e Houston (successo per 108-98 contro Portland).

Video

Tutti i siti Sky