Caricamento in corso...
20 maggio 2014

Durant non basta: San Antonio batte Oklahoma in gara-1

print-icon
dur

Kevin Durant, top scorer della sfida tra Oklahoma e San Antonio (Getty)

Nella finale della Western Conference gli Spurs si impongono in casa per 122-105 e si portano sull'1-0 nella serie. Duncan trascinatore con 27 punti, Manu Ginobili ne mette a referto 18. Il top-scorer è però nel quintetto ospite: Kevin Durant, 28 punti

Buona la prima per San Antonio nella finale della Western Conference Nba contro Oklahoma. Gli Spurs si impongono in casa per 122-105 e si portano sull'1-0 nella serie. Il successo di San Antonio, che chiude con il 57,5% dal campo, è griffato da Tim Duncan con 27 punti e 7 rimbalzi.

Prezioso è anche il contributo di Manu Ginobili, che mette a referto 18 punti nel secondo tempo. Kawhi Leonard e Danny Green chiudono con 16 punti ciascuno, Tony Parker fa segnare una doppia doppia da 14 punti e 12 assist mentre l'azzurro Marco Belinelli, il primo italiano di sempre in una finale di Conference, chiude con 5 punti, 3 rimbalzi e 2 assist in 15 minuti.

San Antonio ora avrà la possibilità di allungare nella serie in gara 2, in programma domani sera sempre all'At&T Center. Nelle fila di Oklahoma si fa sentire e molto l'assenza di Serge Ibaka, out per il resto della post-season a causa di un infortunio al polpaccio sinistro. L'Mvp Kevin Durant fa registrare 28 punti, Russell Westbrook chiude a quota 25 ma non basta ai Thunder per evitare il k.o.

Video

Tutti i siti Sky