Caricamento in corso...
26 maggio 2014

Torna Ibaka e Oklahoma piega San Antonio, 6 punti per Beli

print-icon
iba

15 punti e 7 rimbalzi per Serge Ibaka in gara-3 contro gli Spurs (Getty)

In gara-3 della finale della Western Conference Nba i Thunder si impongono 106-97 e riaprono la serie, che ora vede gli Spurs avanti 2-1. Lo spagnolo, al rientro dopo l'infortunio , mette a referto 15 punti e 7 rimbalzi. L'azzurro non brilla

Serge Ibaka torna in campo e Oklahoma piega San Antonio in gara-3 della finale della Western Conference Nba. I Thunder si impongono in casa per 106-97 e riaprono la serie, che ora vede gli Spurs avanti per 2-1. Scott Brooks, coach di Oklahoma, ritrova un giocatore fondamentale nel momento decisivo della post season e il trend nella sfida cambia decisamente.

Dopo i progressi fatti negli ultimi giorni, il lungo è stato schierato nel quintetto titolare e ha illuminato la scena per mezz'ora contro gli Spurs alla Chesapeake Energy Arena, chiudendo con un bottino di 15 punti e 7 rimbalzi. Partecipano alla festa di Oklahoma anche Russel Westbrook (26 punti), l'Mvp Kevin Durant (25 punti e 10 rimbalzi) e Reggie Jackson (15 punti). Fra gli Spurs il top scorer è l'argentino Manu Ginobili con 23 punti, mentre l'azzurro Marco Belinelli chiude con 6 punti e 2 rimbalzi all'attivo (1/2 da due, 4/4 ai liberi) in 17 minuti di gioco. Non brilla nemmeno Toni Parker, autore di 9 punti in 28 minuti. Ora i Thunder avranno la possibilità di ristabilire l'equilibrio nella serie in gara 4, in programma sempre ad Oklahoma domani.

Video

Tutti i siti Sky