Caricamento in corso...
14 agosto 2014

Nba 2014-2015: ecco il calendario, Natale a Miami per LeBron

print-icon
leb

LeBron James torna a Cleveland: riuscirà a portare un titolo in Ohio?

La regular season parte il 28 ottobre e termina il 15 aprile. I Cavs faranno visita agli Heat il 25 dicembre, 16 i derby tra italiani, Belinelli riceverà l'anello contro i Mavs. TUTTI I MATCH DA NON PERDERE

Neanche il tempo di festeggiare il titolo degli Spurs di Marco Belinelli o di prendere atto del ritorno a casa di King James ed è già ora di guardare alla nuova stagione. Nella notte è stato svelato il calendario della prossima Nba: 1.230 incontri di regular season dal 28 ottobre al 15 aprile, una full immersion di basket dell'altro mondo. Ecco gli incontri (e gli scontri) da non perdere.

La compagnia dell'anello.
Si comincia come detto il 28 ottobre: i campioni di San Antonio riceveranno l'anello alle 20 ora locale, prima di affrontare i Dallas Mavericks in un derby tutto texano, anche se per un gioco di fusi orari il primo match della opening night sarà New Orleans-Orlando. La rivincita delle Finals 2014 andrà in scena il 6 febbraio (a San Antonio) ed il 31 marzo (a Miami).

Il ritorno del Re.
LeBron è tornato a Cleveland: alla Quicken Loans Arena dovranno attendere il 30 ottobre per poter salutare il loro nuovo re, nella prima stagionale contro i New York Knicks di Carmelo Anthony. Ma il regalo vero arriva il giorno di Natale: James e compagni torneranno all'AmericanAirlines Arena di Miami il 25 dicembre. Sempre a Natale il piatto forte sulla costa atlantica sarà Spurs-Thunder, presumibilmente le due contendenti al titolo di regina ad Ovest.

Derby italiani.
Gli incroci tra giocatori italiani saranno 16: si comincia con Gallinari-Datome il 29 ottobre e si finisce con Bargnani-Datome il 15 aprile, ultimo dei 4 incontri tra il Mago e Gigi. Quattro saranno anche gli incontri-scontri tra il Beli e il Gallo, per questioni di Conference.

Guarda chi si rivede.
Non solo LeBron a Miami. La Nba, come sempre, regala storie di addii e riconciliazioni. Jason Kidd, ex play e coach dei Nets e futuro Hall of Famer, tornerà a Brooklyn da head coach dei Bucks il 19 novembre. Lance Stephenson farà visita agli ex compagni di Indiana con la nuova casacca dei redivivi Charlotte Hornets (primo match con nuovo logo e nuove divise alla Time Warner Cable Arena il 29 ottobre contro Milwaukee) lo stesso giorno, tre giorni dopo Parsons fresco di trasferimento ai Mavs, sfiderà gli ex compagni di Huston. Paul Pierce tornerà a Brooklyn il 17 gennaio, Pau Gasol incrocerà i vecchi compagni dei Lakers il 29 gennaio. Chiuderà questa serie di nòmoi il beach boy Kevin Love, in procinto di trasferirsi alla corte di LeBron, il 31 gennaio: per quella data è in programma Timberwolves-Cavaliers.

Da segnare sul calendario.
Altre date da non perdere: la sfida tra Wiggins e Parker, prima e seconda chiamata al Draft. Se tutto dovesse andare come sembra, ovvero se Love dovesse trasferirsi ai Cavs e Wiggins andare a Minnesota, il primo incontro dovrebbe avvenire il 29 novembre a casa dei TWolves. La grande sfida tra l'ultimo MVP Kevin Durant e James andrà in scena l'11 dicembre, LeBron troverà invece gli Spurs contro i quali ha perso le ultime Finals il 12 marzo. James incrocerà Derrick Rose in una delle sfide più interessanti ad Est il 31 ottobre. L'Nba sbarcherà in Europa il 15 gennaio, alla O2 Arena di Londra: arrivano i New York Knicks di Melo e Bargnani, opposti ai Bucks della seconda scelta assoluta Jabari Parker e di Jason Kidd, in panchina.

In casa o in traferta.
Preparate le valigie: la serie più lunga di match lontano da casa toccherà ai campioni di San Antonio, che staranno lontani dall'AT&T Center per 9 partite, dall'8 al 28 febbraio. A seguire Clippers e Nets con 8 partite consecutive in trasferta. I Clips potranno però consolarsi con la serie più lunga di partite in casa, dal 25 dicembre all'11 gennaio (9), seguiti dai Suns con 8 e da Raptors, Heat, Trail Blazers e Bulls con 7.

I giorni di riposo.
Non si giocherà nella settimana dell'All Star weekend, in programma dal 12 al 19 febbraio a New York: AllStar Saturday Events al Barclays Center casa dei Brooklyn Nets, AllStar Game al Madison Square Garden, casa dei New York Knicks. Non si giocherà come da tradizione neppure il giorno del Ringraziamento e quello della finale NCAA.

Video

Tutti i siti Sky