Caricamento in corso...
24 agosto 2014

I Cavs hanno i loro 'big three': ufficiale, Love a Cleveland

print-icon
kev

Kevin Love andrà a formare un terzetto da paura con LeBron James e Kyrie Irving

Dopo mesi di voci, si materializza il trasferimento dell'anno, con l'ala grande che lascia Minnesota e abbraccia LeBron James e Kyrie Irving. Ai Timberwolves vanno Wiggins e Bennett, oltre a Thaddeus Young. Shved e Mbah a Moute a Philadelphia

Se ne parlava da mesi, si attendeva l'ufficialità da almeno trenta giorni. Ora è tutto scritto, è tutto ufficiale. E a guardere il roster dei Cleveland Cavaliers vengono i brividi. È infatti stato ratificato il passaggio ai Cavs di Kevin Love, probabilmente la miglior ala grande dell'Nba. Il "beach boy" andrà ad affiancare LeBron James e Kyrie Irving in un terzetto che diventa il più temuto, forte e spettacolare di tutta l'Nba.

Una trade pazzesca. Kevin Love lascia i Minnesota Timberwolves, che però cadono in piedi. In questa trade pazzesca, infatti, Minnestoa prende Andrew Wiggins e Anthony Bennett, le prime scelte dei draft 2014 e 2013, oltre a Thaddeus Young, che arriva da Philadelphia. Sì, perché nella trade sono stati coinvolti anche i 76ers, che accolgono la guardia Alexey Shved, l'ala Luc Richard Mbah a Moute oltre ad ottenere una scelta al primo giro del draft 2015.

Il segreto di Pulcinella e il rimborso-maglietta
. Che Love fosse in procinto di lasciare Minnesota lo sapevano tutti, da mesi. L'operazione è stata però finalizzata solo sabato, perché dovevano trascorrere 30 giorni dal draft per utilizzare Wiggins in una trade. "L'arrivo di Kevin è un'opportunità unica e speciale per il nostro team", ha detto il general manager dei Cavs, David Griffin. "A soli 25 anni Love è già nell'elite dei giocatori dell'Nba. La sua versatilità, il suo talento e la sua fisicità andranno a dare forza alla nostra visione di successo". I Cavaliers hanno già spedito, intanto, una comunicazione a tutti i propri tifosi che avevano già acquistato la maglia di Wiggins: verranno rimborsati o otterranno un buono per un acquisto futuro.
Numero 0. Love ha chiuso la passata stagione a Minnesota con una media di  26,1 punti, 4,4 assist e 12,5 rimbalzi, tirando con il 37,6 percento da 3. Vestirà, con ogni probabilità, la maglia numero 0, e verrà presentato martedì 26. I Timberwolves non escono però malissimo dalla cessione di Love, anzi. Si sono assicurati i due migliori giovani in circolazione. "Con Wiggins, Bennett e Zach LaVine quest'estate abbiamo portato tre giovani atleti che hanno le potenzialità per avere un impatto decisivo in questa lega", spiega il coach di Minnesota Saunders. "Saranno le fondamenta della squadra per i prossimi anni".

I dettagli della trade
CLEVELAND CAVALIERS
In: Kevin Love (da Minnesota)
Out: Andrew Wiggins e Anthony Bennett (a Minnesota), la prima scelta al draft 2015 che era di Miami (a Philadelphia).

MINNESOTA TIMBERWOLVES
In: Andrew Wiggins e Anthony Bennett (da Cleveland), Thaddeus Young (da Philadelphia), trade exception da 6,3 milioni.
Chi parte: Kevin Love (a Cleveland); Alexey Shved e Luc Mbah a Moute (a Philadelphia).

PHILADELPHIA 76ERS
In: Alexey Shved e Luc Mbah a Moute (da Minnesota), scelta al primo giro al draft 2015 (da Miami via Cleveland)
Out: Thaddeus Young (a Minnesota).

Video

Tutti i siti Sky