Caricamento in corso...
05 novembre 2014

Houston non si ferma più, travolti anche gli Heat 108-91

print-icon
hea

Dwight Howard è stato tra i migliori nel successo dei Rockets a Miami (Getty)

I Rockets proseguono la loro striscia positiva in questo inizio di stagione Nba battendo, in trasferta all'American Airlines Arena, Miami. Sorridono i Suns che si impongono in casa dei Lakers 112-106. LeBron non brilla, Cavs ko con i Blazers

I Rockets proseguono la loro striscia positiva in questo inizio di stagione Nba battendo in trasferta all'American Airlines Arena gli Heat 108-91. La franchigia di Houston (5-0) piega le resistenze di Miami, al primo ko stagionale, grazie ai 26 punti a referto di Dwight Howard autore anche di 10 rimbalzi; bene anche James Harden, 25 punti, 10 assist e 9 rimbalzi. Sfida equilibrata con le due squadre separate all'intervallo lungo di soli 2 punti in favore degli ospiti. Decisivo l'ultimo quarto con Houston che chiude con un netto 25-14. Con questo risultato i Rockets fanno segnare il loro miglior inizio di stagione da 18 anni a questa parte. Gli Heat (3-1) provano a rimettere in piedi il match sul finale di gara, il gap infatti vede a 7' dalla fine Houston avanti 90-86 grazie ai canestri pesanti del rookie Shabazz Napier e Justin Hamilton. Houston reagisce grazie a un super Trevor Ariza autore di 13 punti, per lui tre canestri da tre punti. Per Miami i migliori sono Chris Bosh, 21 punti, e Dwyane Wade con 19.

Negli altri match disputati nella notte Nba i Portland Trail Blazers (2-2) si impongono 101-82 sul parquet del Moda Center contro i Cleveland Cavaliers (1-2), sugli scudi Damian Lillard, 27 punti, 21 per Wesley Matthews. Per quanto riguarda i Cavaliers attesa per la prestazione di LeBron James autore di soli 11 punti, 9 per Kyrie Irving. Il migliore di Cleveland è Kevin Love con 22 punti e 10 rimbalzi.

Sorridono i Suns (3-1) che si impongono in casa dei Lakers 112-106.  Notte fonda per la franchigia di Los Angeles alla quinta sconfitta in  cinque gare disputate. Servono a poco i 39 punti realizzati da Kobe  Bryant. Il migliore di Phoenix è Gerald Green, 26 punti per lui. Bene i Chicago Bulls (3-1) che regolano 98-90 gli Orlando Magic (0-4), successo esterno per i Washington Wizards (3-1) 98-93 in casa dei New York Knicks (2-2). Buon successo dei Toronto Raptors (3-1) che superano gli Oklahoma City Thunder (1-4) 100-88. Successo dei New Orleans Pelicans (2-2) 100-91 sui Charlotte Hornets (1-3); infine i Milwaukee Bucks (2-2) che in casa regolano gli Indiana Pacers (1-3)  87-81.

Video

Tutti i siti Sky