Caricamento in corso...
21 dicembre 2014

Beli non basta: Spurs ancora ko. Il Gallo trascina i Nuggets

print-icon
bel

Marco Belinelli è stato il migliore di San Antonio nella sconfitta contro Dallas (Getty)

Nonostante una gara perfetta dell'azzurro (migliore dei suoi con 21 punti), i campioni in carica della Nba perdono ancora, questa volta a Dallas. Un ottimo Gallinari, con 19 punti, 3 rimbalzi e 1 assist regala a Denver la vittoria su Indiana

Quarto ko consecutivo, l'undicesimo in stagione, per San Antonio. Gli Spurs, senza Parker, Ginobili e Duncan, perdono 99-93 a Dallas contro i Mavericks. Un brutto segnale per i detentori del titolo Nba che non subivano un inizio così dal 2011 quando a questo punto avevano perso sei sfide chiudendo la stagione con un bilancio di 61 vittorie e 21 sconfitte.

La sfida dell'American Airlines Center comincia bene per la squadra guidata da Gregg Popovich (avanti 47-42 all'intervallo lungo). Il vantaggio Spurs però, viene sperperato nell’ultimo quarto con Dallas che chiude 24-16. Il migliore dei Mavericks è Monta Ellis che, al suo esordio dopo l'esperienza ai Celtics, regala spettacolo e 38 punti fondamentali per il successo dei padroni di casa. Per San Antonio il più prolifico è Marco Belinelli, l'azzurro mette a referto 21 punti 3 rimbalzi e due assist seguito dai 16 punti di Aron Baynes.

Nella notte Nba in campo anche Danilo Gallinari che può festeggiare per il successo dei suoi Nuggets 76-73 al Pepsi Center contro Indiana. Una sfida in bilico fino alla fine con i due team che arrivano all'intervallo lungo 33-32 in favore dei Pacers. Si decide tutto nell'ultimo parziale con Denver (12-15) avanti 74-68 a 1'50 dalla fine ma i Pacers non mollano e grazie ai canestri di Allen e Sloan si riportano sotto, 73-74 con un minuto ancora da giocare. A mettere in ghiaccio la partita ci pensa Aaron Afflalo che prima della  sirena mette dentro i due tiri liberi. Il miglior realizzatore di Indiana è David West, 19 punti e 10 rimbalzi, per i Nuggets è  Gallinari, 19 punti per lui, 3 rimbalzi e un assist in 29 minuti.

Video

Tutti i siti Sky