Caricamento in corso...
29 gennaio 2015

Buon Gallinari: 11 punti e Denver torna al successo

print-icon

L'azzurro cresce ed i Nuggets interrompono una striscia negativa che durava da sette gare: 93-85 a New Orleans. Per il Gallo 20' partendo dalla panchina

Danilo Gallinari cresce e Denver interrompe una striscia negativa che durava da sette gare: 93-85 a New Orleans. Per il Gallo 20' partendo dalla panchina e 11 punti con 4/8 dal campo (3/5 da tre) oltre a due rimbalzi, due assist e una stoppata. I Nuggets ringraziano anche Afflalo (20 punti), Faried (14 punti e 7 rimbalzi) e Lawson (5 punti ma 13 assist) mentre ai Pelicans non bastano Davis (24 punti e 12 rimbalzi) e Evans (25 punti). San Antonio è ancora priva di Marco Belinelli ma vince senza troppa fatica contro Charlotte (95-86) facendo passare un bel compleanno (il 66esimo) a coach Popovich. Il regalo lo confezionano Parker (17 punti), Green (16) e Duncan (14+12) mentre New York, con Andrea Bargnani ancora ai box, resiste ai 40 punti di Westbrook e batte i Thunder 100-92.Decisivi Anthony (31 punti e 10 rimbalzi), Galloway (18 pt) e Thomas (17 pt). Brutta sconfitta per Detroit a Philadelphia per 89-69. Van Gundy continua a ignorare Gigi Datome (solo panchina), Monroe (20 punti e 11 rimbalzi) e Meeks (19 pt) si salvano fra i Pistons, Carter-Williams (14 punti e 10 assist) e Cowington (19 pt) trascinano invece i Sixers.

Nelle altre gare...
- Anche senza LeBron Cleveland centra l'ottava vittoria consecutiva grazie a un sontuoso Irving (55 punti, massimo in carriera) con Portland che deve arrendersi nonostante 38 punti e 11 rimbalzi di Aldridge. Millsap (28 punti e 15 rimbalzi) conduce Atlanta al 17esimo successo consecutivo (113-102 sui Nets) mentre Crawford e Paul (21 punti a testa) sono determinanti nel 94-89 dei Clippers su Utah.

Bryant, 9 mesi di stop
- Operazione e stagione finita per Kobe Bryant. La star dei Los Angeles Lakers è stata sottoposta a  intervento chirurgico alla cuffia dei rotatori della spalla destra, dopo l'infortunio rimediato la scorsa settimana nel match contro New  Orleans. L'operazione effettuata a Los Angeles è durata circa due ore. Il periodo di stop è stato quantificato in circa 9 mesi, quindi se i  tempi saranno rispettati 'Black Mamba' dovrebbe tornare in campo poco  prima dell'inizio della prossima stagione.

Lo staff medico - "Mi aspetto un pieno recupero da parte di Kobe e se tutto andrα come previsto dovrebbe essere pronto per l'inizio della stagione", ha  spiegato il dottor Neal ElAttrache, lo specialista che ha operato Bryant insieme al medico sociale dei Lakers Steve Lombardo. I  'gialloviola' sembrano quindi escludere del tutto l'ipotesi che la stella Nba possa ritirarsi. "Ora nella mia mente c'è la certezza che  tornerα il prossimo anno, almeno che lui non mi dica qualcosa di diverso", ha sottolineato Byron Scott, coach dei Lakers.

Video

Tutti i siti Sky