Caricamento in corso...
06 febbraio 2015

LeBron travolge i Clippers. Wizards stregati da Charlotte

print-icon
leb

LeBron James stende i Clippers con 23 punti (foto getty)

Prestazione spettacolare di James (23 punti), dodicesima vittoria di fila per Cleveland. Portland si risolleva battendo Phoenix 108-87. Gli Hornets bloccano Washington (94-87) grazie a una super difesa da 15 stoppate. Dallas corsaro a Sacramento

Cleveland  Cavaliers-Los Angeles Clippers 105-94
Dodicesimo successo consecutivo per Cleveland, che sul parquet della Quicken Loans Arena piega 105-94 i Clippers (33-17) risalendo nella Eastern Conference in terza posizione. Strada in discesa fin dal primo quarto per i Cavaliers (31-20), che arrivano all'intervallo lungo avanti 65-42. Vantaggio che sale a 33 punti alla fine del terzo quarto, salvo poi tirare un po’ il freno a mano nell'ultimo periodo mettendo a riposo i suoi giocatori più forti. Protagonisti in positivo della sfida i soliti LeBron James e Kevin Love, autori rispettivamente di 23 e 24 punti. A Cleveland manca una sola vittoria per eguagliare il record del 2010 di 13 successi consecutivi. Brutta serata per Los Angeles, sanzionati con 5 falli tecnici di cui 4 nel terzo quarto in cui Matt Barnes è stato espulso. Il migliore dei californiani è Blake Griffin, 16 punti, 13 per Jamal Crawford.
Sacramento Kings-Dallas Mavericks 78-101
Alla Sleep Train Arena di Sacramento Tyson Chandler trascina i Mavericks al successo 101-78 contro i Kings (17-31). Momento negativo per la franchigia di Sacramento, alla nona sconfitta nelle ultime dieci gare. Sfida subito indirizzata verso un successo della squadra ospite con Dallas avanti 60-43 all'intervallo lungo, grazie a un ottimo secondo quarto in cui rompe l'equilibrio infilando una serie di 22 punti a 6. A spingere Dallas (34-18) al successo è Monta Ellis il più prolifico dei suoi sotto canestro con 21 punti e 6 assist. Bene anche Tyson Chandler in doppia doppia con 16 punti e altrettanti rimbalzi, 15 punti per Devin Harris e J.J. Barea. Per i Kings 23 punti e 11 rimbalzi di DeMarcos Cousin.
Charlotte Hornets-Washington Wizards 94-87
Si godono il terzo successo consecutivo gli Hornets (22-27 in stagione), che alla Time Warner Cable Arena superano 94-87 i Wizards (31-20). A trascinare Charlotte i 27 punti di Gerald Henderson e i 12 punti di Brian Roberts. Bene anche Lance Stephenson, Michael Kidd-Gilchrist e Jason Maxiell in doppia cifra (11 punti a testa). Nell'ultimo parziale decisiva la difesa degli Hornets, che concede pochissimo ai Wizards, a canestro solo in 5 occasioni su 19 tiri. Il migliore della franchigia guidata da Randy Wittman è Paul Pierce, 19 punti, 15 per John Wall che a referto mette anche 13 assist. Washington perde anche Bradley Beal, costretto a uscire nel primo quarto per infortunio.
Tutti i risultati della notte Nba
Charlotte Hornets-Washington Wizards 94-87
Cleveland  Cavaliers-Los Angeles Clippers 105-94
Sacramento Kings-Dallas Mavericks 78-101
Portland Trail Blazers-Phoenix Suns 108-87

Video

Tutti i siti Sky