Caricamento in corso...
14 febbraio 2015

Il Rising Star Challenge sorride al resto del Mondo, Usa ko

print-icon

Nella sfida che ha aperto a New York il fine settimana dedicato all'All Star Game Nba il canadese dei Minnesota Timberwolves, Andrew Wiggins, ha trascinato al successo la selezione dei non americani 121-112

La selezione del "Resto del mondo" ha superato gli Stati Uniti per 121-112 nel Rising Star Challenge, l'evento che ha aperto a New York il fine settimana dedicato all'All Star Game dell'Nba. L'incontro è stato caratterizzato dalla grande prestazione del canadese Andrew Wiggins (Minnesota Timberwolves), che ha segnato 22 punti guadagnandosi il titolo di Mvp della serata.

La squadra vincitrice ha sfruttato l'ottima performance del francese Rudy Gobert (Utah Jazz), a referto con 18 punti ed 11 rimbalzi, del montenegrino Nikola Mirotic (Chicago Bulls) e del croato Bojan Bogdanovic (Brooklyn Nets), autori di 16 punti a testa.

Stanotte la gara dei tiri da tre punti, dove Marco Belinelli metterà in palio il suo scettro conquistato l'anno scorso, e delle schiacciate, domani l'atteso All Star Game tra le formazione dell'Est e dell'Ovest.

Video

Tutti i siti Sky