Caricamento in corso...
21 marzo 2015

Thunder: è super Westbrook. A Belinelli il derby con Datome

print-icon
wes

Nona tripla in stagione per Westbrook (Foto Getty)

Grande prestazione di Russel Westbrook che trascina alla vittoria gli Oklahoma City Thunder (123-115 contro gli Hawks). Marco Belinelli vince la sfida con Gigi Datome: i suoi San Antonio Spurs si impongono 101-89 sui Boston Celtics

L'uomo mascherato colpisce ancora. Giocando ancora una volta con la protezione al volto, che usa dopo l'operazione allo zigomo, Russell Westbrook mette a referto la  nona tripla doppia della stagione (la 17esima in carriera) e trascina gli Oklahoma City Thunder (39-30) al successo casalingo per 123-115 sugli Atlanta Hawks (53-16).
Il numero zero segna 36 punti, serve 14 assist e cattura 10 rimbalzi e soprattutto è decisivo con ben 17 punti nell'ultimo periodo per portare al successo la sua squadra scesa in campo dopo la pessima notizia che l'altra stella della squadra, Kevin Durant, potrebbe aver chiuso anzi tempo la sua stagione per l'infortunio al piede. Tra i Thunder, che avvicinano i play-off, ottime prove anche per Dion Waiters (26 punti) e Anthony Morrow (21 punti).
Un derby italiano non particolarmente esaltante, Gallinari in panchina con i Nuggets, un buon Bargnani che non basta a evitare la sconfitta dei Knkicks. Questo il bilancio della notte Nba per i 4 azzurri. Il derby tra Marco Belinelli e Gigi Datome va al primo, sia a livello personale che di squadra. San Antonio Spurs, infatti, batte 101-89 i Boston Celtics in un match in cui in realtà i due italiani non fanno grandi cose.
Il Beli in 24 minuti e mezzo di gioco, mette a referto 5 punti, 5 rimbalzi e un assist, mentre Datome gioca sei minuti e fa registrare al suo attivo soltanto un rimbalzo e nessun punto. Gli Spurs ne portano 5 in doppia cifra, il migliore è Leonard con 22 punti, ne fa 18 Splitter, 15 Parker, 10 per Duncan e Green. Perdono i Knicks che vengono sconfitti 97-81 dai Philadelphia Sixers. Andrea Bargnani gioca 27 minuti e mezzo e mette a referto 17 punti, 6 rimbalzi e 2 assist, una buona prestazione ma che non basta a New York per evitare il ko. Ne fa 25 Shved, ma Philadelphia vince senza grossi problemi (23 punti per Noel). Resta a riposo nei Nuggets Danilo Gallinari. Il Gallo non partecipa al match che Denver perde a Miami. Gli Heat si impongono 108-91 con 22 punti di Wade.

Tutti i risultati


Orlando Magic-Portland Trail Blazers 111-104
Philadelphia 76ers-New York Knicks 97-81
Brooklyn Nets-Milwaukee Bucks 129-127 (dts)
Cleveland Cavaliers-Indiana Pacers 95-92
Miami Heat-Denver Nuggets 108-91
Chicago Bulls-Toronto Raptors 108-92
Oklahoma City Thunder-Atlanta Hawks 123-115
Dallas Mavericks-Memphis Grizzlies 101-112
San Antonio Spurs-Boston Celtics 101-89
Sacramento Kings-Charlotte Hornets 101-91
Golden State Warriors-New Orleans Pelicans 112-96
Los Angeles Clippers-Washington Wizards 113-99

Video

Tutti i siti Sky