Caricamento in corso...
30 marzo 2015

Datome c'è, Boston no. Belinelli ok con San Antonio

print-icon

Gigi gioca 18 minuti e mette a referto 12 punti (2 su 4 dall'arco), ma i suoi Celtics sono stati sconfitti per 119 a 106 dai Clippers. Segna meno Beli, 7 punti in 14 minuti, che ha contribuito al successo degli Spurs per 103 a 89 sui Grizzlies

Due italiani in campo nella notte Nba. Non brillantissima la serata di Marco Belinelli: 7 punti in 14 minuti, ma i suoi Spurs hanno colto una vittoria molto importante, 103 a 89 sui Memphis Grizzlies, con Leonard top scorer della gara, autore di 25 punti e 10 rimbalzi. Meglio, a livello individuale, è andata a Gigi Datome: 12 punti in 18 minuti, con 2 su 4 dall'arco, ma i suoi Celtics sono stati sconfitti per 119 a 106 dai Los Angeles Clippers, che hanno mandato tutto il quintetto in doppia cifra, con Redick che ha toccato quota 27. Una sconfitta che pesa, perché Boston cede l'ottavo posto ad Est (l'ultimo utile per accedere ai playoff) ai Brooklyn Nets, vittoriosi nella notte contro i Lakers.

Video

Tutti i siti Sky