Caricamento in corso...
13 aprile 2015

Boston e Datome vedono i playoff, ok Gallinari e Belinelli

print-icon
cel

Boston Celtics sempre più vicini ai playoff (Foto Getty)

Cleveland lascia a riposo le sue stelle, Boston vince e va verso la post season. Finisce 117-78 per i Celtics con Gigi che gioca 9' (6 punti, un rimbalzo). Denver&Gallo battono 122-111 i Kings. Undicesima vittoria di fila per Beli con gli Spurs

Cleveland lascia a riposo le sue stelle, Boston ringrazia e vede la qualificazione ai playoff sempre più vicina. Al TD Garden finisce 117-78 per i Celtics con Gigi Datome che trova spazio: quasi 9' in campo e 6 punti con 0/1 da due e 2/2 da tre oltre a un rimbalzo. Decisivi per la vittoria sono Thomas (17 punti) e Turner (15 punti), il migliore dei Cavs - senza James, Smith, Love e Irving - è Shumpert con 15 punti.

Serata positiva anche per Danilo Gallinari e Marco Belinelli. Il primo firma 14 punti (4/8 da campo con 2/3 dalla lunga distanza e 4/4 dalla lunetta), 6 rimbalzi e 6 assist (per lui anche una palla recuperata e due perse) nel successo di Denver per 122-111 su Sacramento. In evidenza Faried (30 punti) e Chandler (21 punti), ai Kings non
bastano i 22 punti Casspi e i 20 di McLemore.
Undicesima vittoria di fila per San Antonio (107-91 su Phoenix) e buona prova per il Beli: 13 punti in quasi 24' (2/3 da due, 2/5 da tre, 3/3 ai liberi), 4 rimbalzi, un assist e due palle perse il suo bottino. A quasi 39 anni è però ancora decisivo Duncan (22 punti e 10 rimbalzi) con gli Spurs che salgono al secondo posto della Western Conference. Per i Suns 23 punti di Green e 20 di Bledsoe. Per quanto riguarda le altre gare della notte, la miglior prestazione in carriera di Westbrook (54 punti e 12esima tripla doppia stagionale sfiorata con 9 rimbalzi e 8 assist) non basta ai Thunder, ko con Indiana (116-104) e oggi fuori dai play-off.

Video

Tutti i siti Sky