Caricamento in corso...
26 aprile 2015

Golden State chiude la serie 4-0, Memphis vede le semifinali

print-icon
cur

Super Curry contro New Orleans: 39 punti (11/20 dal campo e 6/8 da tre), 9 assist e 8 rimbalzi (foto getty)

A Ovest i Warriors stendono i Pelicans e diventano la 1° squadra a superare il turno. Gasol porta i Grizzlies sul 3-0 contro Portland. A Est Milwaukee batte Chicago in gara 4 e accorcia le distanze (3-1). Vince Brooklyn, ma Hawks ancora avanti (2-1)

I Golden State Warriors vincono ancora in trasferta allo Smoothie King Center di New Orleans per 109-98 sui Pelicans e chiudono la serie di primo turno della Western Conference con un netto 4-0, volando in semifinale. A trascinare la squadra californiana ci pensa come sempre Stephen Curry, che sfodera una prestazione da 39 punti (11/20 dal campo e 6/8 da tre), 9 assist e 8 rimbalzi. A dare una mano al prodotto di Davidson ci pensano il 'gemello' Klay Thompson (25 punti) e Draymond Green (22 punti, 10 rimbalzi e 8 assist). Ai Pelicans, mai davvero in partita a differenza di gara 3, non bastano le ottime prove di Anthony Davis (36 punti e 11 rimbalzi) ed Eric Gordon (29 punti e 5 assist). Gasol trascinatore - I Warriors aspettano in semifinale a Ovest la vincente tra Memphis e Portland, con i Grizzlies in vantaggio con un netto 3-0 dopo il successo al Moda Center per 115-109. La franchigia del Tennessee si impone su quella dell’Oregon con una prova di grande solidità di tutto il roster a disposizione di coach David Joerger, nel quale spicca la prova di Marc Gasol (25 punti, 7 rimbalzi, 4 assist e 3 stoppate). I Trail Blazers si arrendono malgrado il buon contributo di Nicolas Batum (27 punti, 6 rimbalzi e 4 assist) e della 'riserva' CJ McCollum (26 punti). Le due squadre di ritroveranno lunedì sempre al Moda Center per gara 4, nella quale Memphis può chiudere i conti. Sussulto Milwaukee - Nella Eastern Conference Milwaukee si impone a Chicago in gara 4 per 92-90, grazie a un canestro sulla sirena di Jerryd Bayless, e accorcia le distanze nella serie che vede i Bulls avanti 3-1. Chicago ha la possibilità di aggiudicarsi la serie lunedì tra le mura amiche dello United Center. Coach Jason Kidd ringrazia il grande contributo della sua panchina, in particolare di OJ Mayo (18 punti), Jared Dudley (13 punti e 5 assist) e dello stesso Bayless (10 punti e 5 assist). Ai Bulls non basta la grande serata di Jimmy Butler, a referto con 33 punti e 7 rimbalzi. Sorpresa Brooklyn - Sempre a Est, sorprendente vittoria in gara 3 di Brooklyn su Atlanta per 91-83 al Barclays Center. Nella serie gli Hawks conducono per 2-1 con gara 4 in programma lunedì a New York. I Nets giocano una grande gara difensiva, costringendo Atlanta a un modesto 35% al tiro. La squadra di coach Lionel Holins fa leva sulla grande serata di Brook Lopez (22 punti e 13 rimbalzi) e Thaddesus Young (18 punti e 11 rimbalzi), entrambi a referto con una doppia doppia.

Video

Tutti i siti Sky