Caricamento in corso...
15 maggio 2015

Cavs, missione compiuta: sono in finale di Conference

print-icon

Nella Eastern superati in Gara-6 i Chicago Bulls e conquistata con un turno di anticipo la qualificazione. I Cleveland Cavaliers s'impongono 94-73 allo United Center portando la serie sul 4-2. Prova super di Dellavedova

Missione compiuta per i Cleveland Cavaliers che nella semifinale di Eastern Conference superano in Gara-6 i Chicago Bulls conquistando con un turno di anticipo la  qualificazione nei Playoff Nba. I Cavs si impongono 94-73 allo United Center portando la serie sul 4-2. Gara da incorniciare per l'australiano Matthew Dellavedova, il migliore per la franchigia guidata da coach David Blatt con 19 punti a referto che fa meglio di un mostro sacro come LeBron James, 15 punti, e Tristan Thompson con 13 e 17 rimbalzi.

I Cavaliers tornano cos∞ a disputare una finale di Conference dal  2009. Problemi per Kyrie Irving costretto a uscire nel secondo quarto  per un infortunio al ginocchio sinistro. Gara subito in discesa per Cleveland avanti 58-44 all'intervallo lungo. Match difficile per  LeBron James tornato a giocare nella sua cittα natale, per 'King'  James' oltre ai 15 punti anche 11 assist e 9 rimbalzi.

"Dare a LeBron  molto credito ne ha fatto un vero leader, è sempre attento a quello  che si può fare in campo per vincere", spiega a fine gara Blatt. Per i Bulls il migliore a canestro è Jimmy Butler autore di 20 punti, 14 per Derrick Rose. Dopo sei anni dunque i Cavs ritronano in finale  di Conference dove affronteranno la vincente della sfida tra Atlanta  Hawks e Washington Wizards.

Video

Tutti i siti Sky