Caricamento in corso...
20 maggio 2015

A Ovest la prima è di Golden State, Curry stende i Rockets

print-icon
cur

Stephen Curry ha trascinato Golden State nella prima finale di Conference (Getty)

Cominciano bene la serie nella finale di Conference i Warriors che in rimonta, dopo essere andati sotto di 16 punti nel secondo periodo, superano 110-106 Houston. Ancora una volta decisivo l'Mvp della regualar season Nba con i suoi 34 punti

Cominciano bene la serie nella finale di Conference a Ovest i Golden State Warriors che superano 110-106 i Rockets in rimonta dopo essere andati sotto di 16 punti nel secondo periodo. A spingere la franchigia guidata da coach Steve Kerr è Stephen Curry che ha messo a segno due tiri liberi negli ultimi secondi mettendo a referto 34 punti. Il migliore dei Rockets è James Harden, alle spalle di Curry nella corsa al titolo di Mvp Nba, che chiude la gara con 28 punti, 11 rimbalzi e 9 assist, 7 punti e 13 rimbalzi per Dwight Howard uscito per un problema al ginocchio sinistro, 17 punti per Josh Smith.

La seconda sfida a Ovest si giocherà giovedì a Oakland. A tenere in apprensione i Rockets le condizioni di Howard uscito per una distorsione, come ribadisce coach Kevin McHale: "Spero che Dwight stia bene e che potremo sfruttare la sua altezza e le sue doti, opzione che non abbiamo avuto dopo la sua uscita dal campo".

Video

Tutti i siti Sky