Caricamento in corso...
22 maggio 2015

Golden State vince ancora. Harden ok, Curry il protagonista

print-icon
cur

Alla Oracle Arena finisce 99-98: i Warriors battono i Rockets, sabato la serie (sul 2-0 per i californiani) si trasferisce in Texas. Grande prova e pioggia di applausi per il play dei Warriors

I Golden State Warriors volano sul 2-0 nella finale della Western Conference di Nba dopo il successo sugli Houston Rockets per 99-98. Una sfida in grande equilibrio che ha visto i padroni di casa andare avanti fino a +17 nel secondo quarto, riuscendo a rintuzzare il ritorno di fiamma degli ospiti, guidati da James Harden, che ha chiuso con 38 punti, 10 rimbalzi e 9 assist, ma che nei secondi finali perde il pallone del possibile sorpasso.


Ma il pubblico della Oracle Arena è stato allietato dalle giocate del play dei Warriors, Stephen Curry, autore di 33 punti e 6 assist. A Houston non basta nemmeno il ritorno di Dwight Howard, che supera la distorsione al ginocchio sinistro e mette a referto 19 punti e 17 rimbalzi. Per i Warriors buona prova di Bogut autore di 14 punti e di Thompson con 13. Da sabato la serie si sposta a Houston.

Video

Tutti i siti Sky