Caricamento in corso...
25 maggio 2015

James super e Atlanta ko all'overtime. Cavs sul 3-0

print-icon
jam

LeBron James deicivo in Gara-3 delle finali di Conference (Foto Getty)

Finali di Conference. A 36" dalla sirena del primo supplementare, Hawks avanti 111-109: poi arriva LeBron , che prima mette a segno la tripla del sorpasso e poco dopo chiude i conti con il canestro del 114-111

A 36" dalla sirena del primo overtime Atlanta è avanti 111-109. Poi arriva LeBron James. Che prima mette a segno la tripla del sorpasso e poi chiude i conti col canestro del 114-111: Cleveland sul 3-0, titolo a Est quasi in cassaforte e finalissima per l'Anello a un passo. Più forte dei crampi, degli acciacchi, il Prescelto prende per mano i Cavs. "Ho dato tutto quello che avevo", confessa a fine gara James, che dopo aver sbagliato i primi 10 tiri della partita chiude con 37 punti, 18 rimbalzi e 13 assist, 12esima tripla doppia della sua carriera nei play-off.

"Ha fatto in modo che non perdessimo", riconosce coach Blatt. Senza Love e con Irving ancora ai box, Cleveland ringrazia la sua stella ma ci mettono del loro anche Smith (17 punti e 10 rimbalzi), Dellavedova (17 punti) e Shumpert (15 punti). Atlanta, che ha dovuto fare a meno di Korver e con Horford (14 punti) espulso nel primo tempo per una gomitata a Dellavedova, ha trovato Teague (30 punti) e Millsap (22 punti e 9 rimbalzi) in ottima serata ma non è bastato. I Cavaliers vedono ormai vicina una finale che manca dal 2007.

Video

Tutti i siti Sky