Caricamento in corso...
28 maggio 2015

Golden State chiude i conti: doma Houston e passa in finale

print-icon
nba

Golden State Warriors in finale di Nba dopo un'attesa lunga 40 anni (Foto Getty)

Grazie a un super Stephen Curry i Warriors in gara -5 liquidano i Rockets 104-90 conquistando il pass per l'ultimo atto della stagione, in finale trovano i Cavaliers di LeBron James. In ombra James Harden

40 anni posson bastare: i Warriors rompono l'attesa e tornano a giocarsi il titolo Nba grazie alla vittoria in gara 5 contro i Rockets. All'Oracle Arena Golden State si impone 104-90 raggiungendo i Cavaliers nell'ultimo appuntamento della stagione. Ancora una volta il trascinatore dei "guerrieri" è Stephen Curry, che mette a referto 26 punti, 8 rimbalzi e 6 assist. Bene anche Harrison Barnes e Klay Thompson con 24 e 20 punti, in doppia cifra a quota 12 Festus Ezeli. Il rammarico dei Rockets è la serata no di James Harden. Il Barba fa registrare al suo attivo 14 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, ma commette tanti errori e a Houston non bastano i 18 punti di Dwight Howard e i 16 di Terry e Brewer per evitare una sconfitta che decreta il game over per i Rockets. Ora arriva il bello: dal 4 giugno al via la battaglia per l'Anello di Warriors contro i Cavaliers di LeBron James.

Video

Tutti i siti Sky