Caricamento in corso...
17 giugno 2015

Warriors i Signori dell'Anello: Cavaliers ko 4-2 in gara6

print-icon

Finisce 105-97: quarto titolo della storia per i californiani, Iguodala (in gara6 per lui 25 punti, 5 rimbalzi e 5 assist) nominato il miglior giocatore delle finalissime. Troppe assenze per Cleveland, nulla ha potuto fare il grande LeBron James

I Golden State Warriors hanno vinto il titolo Nba, che mancava loro dal 1975, battendo i Cleveland Cavaliers fuori casa per 105-97 in gara6 della finale e chiudendo la serie sul 4-2.


I guerrieri si sono imposti nelle sfide decisive per 4-2 su LeBron James e compagni e hanno ottenuto così il quarto successo del club di Oakland nella storia dell'Nba. Trionfo per il capo allenatore Steve Kerr, che ha vinto lo scudetto nella sua stagione d'esordio alla guida di un team del massimo campionato statunitense. Andre Iguodala (stanotte 25 punti, 5 rimbalzi e 5 assist per lui) è stato nominato il miglior giocatore delle finalissime. Al suo fianco Draymond Green (16, 11 e 10) e uno Steph Curry letale. I Cavaliers hanno pagato a caro prezzo le numerose assenze nelle ultime sfide decisive. Nulla ha potuto fare il grande LeBron James (stanotte per lui 32 punti).


FINALI NBA
GARA 1 Golden State Warriors-Cleveland Cavaliers 108-100 dOt (1-0)
GARA 2 Golden State Warriors-Cleveland Cavaliers 93-95 dOt (1-1)
GARA 3 Cleveland Cavaliers-Golden State Warriors 96-91 (2-1)
GARA 4 Cleveland Cavaliers-Golden State Warriors 82-103 (2-2)
GARA 5 Golden State Warriors-Cleveland Cavaliers 104-91 (3-2)
GARA 6 Cleveland Cavaliers-Golden State Warriors 97-105 (4-2).

Video

Tutti i siti Sky