Caricamento in corso...
14 luglio 2015

Datome lascia l'Nba, giocherà con il Fenerbahce

print-icon

L'azzurro ha firmato un contratto biennale con i turchi. Datome, quindi, torna in Europa dopo l'avventura in Nba con i Detroit Pistons, i Grand Rapids Drive della NBA Development League e con i Boston Celtics.

Gigi Datome si trasferisce in Turchia. L'azzurro ha firmato un contratto biennale con il Fenerbahce Ulker, come annunciato dal club turco. Datome, quindi, torna in Europa dopo l'avventura in Nba con i Detroit Pistons, i Grand Rapids Drive della  NBA Development League e con i Boston Celtics.

"Sono felice ed entusiasta di iniziare la mia nuova avventura, per tanti motivi che è persino banale elencare. Grazie a tutti per gli innumerevoli messaggi di in bocca al lupo e per l'enorme curiosità mostrata durante la free agency. Let's go Fener!!!". Su Facebook, Gigi Datome commenta la scelta di lasciare l'Nba per approdare in Turchia, all'Ulker Fenerbahce. "Terminati i miei due anni di contratto in Nba, durante il mercato che ho affrontato nella mia free agency, mi ero dato delle prerogative: giocare al più alto livello di pallacanestro possibile, con i più grandi obiettivi possibili, cercando di essere il più partecipe possibile ai risultati di squadra - scrive l'ex Virtus Roma e Mens Sana -. Ringrazio tutte le squadre Nba che mi hanno manifestato interesse e offerto un posto nel roster, ma cercavo, come detto più volte, una franchigia che mi desse un ruolo nelle rotazioni. Voglio ringraziare anche tutte le squadre in Europa che mi hanno cercato, perché è stato davvero importante poter scegliere fra tante realtà del genere. Più di tutti ringrazio il Fenerbache, la squadra dove
giocherò per le prossime stagioni".

Poi, Datome parla anche della scelta di Andrea Bargnani di rimanere negli States: "Andrea ha avuto una storia diversa dalla mia in America, ha fatto la sua scelta, è un ragazzo super intelligente e ambizioso a cui voglio un mondo di bene. Io - conclude - mi auguro che il Fenerbahce sia la scelta più giusta per me, è un club che non si pone limiti, ambizioso, e coach Obradovic non ha bisogno di presentazioni".

Video

Tutti i siti Sky