Caricamento in corso...
01 novembre 2015

Nba: Curry stende i Pelicans, vincono anche Knicks e Clippers

print-icon
Ste

L'Mvp della scorsa stagione Stephen Curry autore di 53 punti (Getty)

Con una prestazione mostruosa dell'Mvp (53 punti, 9 assist), Golden State batte New Orleans 134-120. Vincono anche New York e i bianchi di Los Angeles trascinati da Carmelo Anthony e Blake Griffin

Golden State vince la sua terza partita consecutiva grazie ai 53 punti della sua stella Stephen Curry. Non si fanno attendere le risposte di altri due fuoriclasse candidati al titolo di Mvp: Carmelo Anthony trascina New York a Washington con 37 punti, altrettanti ne segna Blake Griffin con i suoi Clippers contro i Sacramento Kings di Belinelli.

Mvp spaziale - Quando è in serata, diventa assolutamente inarrestabile. Stephen Curry ha ricominciato la stagione Nba esattamente come aveva terminato le finals dello scorso anno: incantando. Ne sanno qualcosa i New Orleans Pelicans piegati 130-124 in casa dai Warriors nonostante l'ottima prova di Anthony Davis autore di 26 punti.

Bene Melo e Griffin - Dopo i 25 punti nella sconfitta interna contro Atlanta, Carmelo Anthony raggiunge il suo miglior punteggio stagionale con 37 punti decisivi nel 110-117 a Washington contro i Wizards ai quali non bastano i 51 punti della coppia Beal (26) e Wall (25). Niente da fare per Belinelli (11) e i suoi Kings: Blake Griffin è in versione "Cyborg" e regala ai suoi Clippers la terza vittoria in tre partite. Per l'americano 37 punti e 6 assist nel 114-109. Per Sacramento buona prova di Rajon Rondo con 21 punti.
 

I risultati di tutte le partite disputate nella notte 

Indiana Pacers-Utah Jazz 76-97

Washington  Redskins-New York Knicks 110-117

New Orleans Pelicans-Golden State  Warriors 120-134

Memphis Grizzlies-Brooklyn Nets 101-91

Portland Trail Blazers-Phoenix Suns 90-101

Los Angeles Clippers-Sacramento Kings 114-109

Video

Tutti i siti Sky