Caricamento in corso...
08 novembre 2015

Belinelli non basta ai Kings. Ko anche Bargnani con i Nets

print-icon
bel

Marco Belinelli non è bastato ai Kings per evitare il ko contro i Warriors (Getty)

Nella notte Nba 22 punti del bolognese non bastano a Sacramento per evitare la sconfitta contro Golden State. Brooklyn cade a Milwaukee. Harden firma 46 punti nel successo dei Rockets sui Clippers

Uno stratosferico James Harden firma 46 punti e trascina i Rockets (4-3) al successo sul campo dei Los Angeles Clippers (4-2) con il punteggio di 109-105. Il 'barba' tira con un ottimo 14/26 dal campo (5/10 da tre) e aggiunge 4 rimbalzi e 2 assist ed è ben supportato da un solido Dwight Howard sotto i tabelloni. Il centro di Houston realizza 20 punti e cattura ben 20 rimbalzi. Ai californiani, scesi in campo senza Chris Paul per un problema all'inguine, non basta un Blake Griffin da 35 punti e 11 rimbalzi.


Continua senza sconfitte l'inizio di stagione dei Golden State Warriors (7-0) che passano per 103-94 sul campo dei Sacramento Kings (1-6). I campioni in carica piazzano 6 uomini in doppia cifra con Stephen Curry best scorer a quota 24. Nelle fila dei Kings ottima prova di Marco Belinelli che firma 22 punti con 5/11 al tiro in 35 minuti di utilizzo.

Sconfitta anche per Andrea Bargnani e i suoi Nets (0-7) ancora a digiuno di vittorie. Brooklyn va ko a Milwaukee contro i Bucks (4-3) per 94-86. Il 'mago' parte dalla panchina e resta in campo solo 8  minuti segnando 4 punti con 2/4 al tiro e prendendo un rimbalzo. Per  la franchigia del Wisconsin sugli scudi Greg Monroe (20 punti e 8 rimbalzi) e Jerryd Bayless (19 punti e 10 assist).

Video

Tutti i siti Sky