Caricamento in corso...
12 novembre 2015

Il Gallo alza la cresta, vincono anche Belinelli e Bargnani

print-icon
gal

Danilo Gallinari è stato il migliore di Denver contro Milwaukee (Getty)

En-plein azzurro nella notte Nba. Serata da incorniciare per Gallinari che trascina Denver con 25 punti al successo su Milwaukee. 9 punti per il Beli nel 101-92 dei Kings su Detroit. Primo sorriso per i Nets del Mago

En-plein azzurro in Nba. Serata da incorniciare per Danilo Gallinari, che trascina Denver al successo su Milwaukee per 103-102. Il Gallo è il migliore dei suoi: 25 punti (7/17 al tiro con 4/8 da tre e 7/7 dalla lunetta) in oltre 37', a cui aggiunge 7 rimbalzi, un assist, una palla recuperata e tre perse. Gallinari è decisivo sia con la tripla che permette ai Nuggets di presentarsi all'ultimo quarto avanti 87-80, sia col tiro allo scadere sul cui rimbalzo si avventa Faried (19 punti) per il canestro che, a 5" dalla sirena, regala il successo. Si disperano i Bucks, a cui non bastano i 22 punti di Bayless.

Ok anche i Kings
- Vincono anche i Sacramento Kings di Marco Belinelli, al secondo successo in stagione (101-92 su Detroit). La guardia di San Giovanni in Persiceto, partita dalla panchina, gioca quasi 28' e regala ai suoi 9 punti (2/7 dal campo con 1/3 dalla lunga distanza e 4/4 ai liberi) ma i veri trascinatori sono Rondo, in tripla doppia con 14 punti, 11 rimbalzi e 15 assist, Cousins (33 punti) e Gay (25 punti). Per i Pistons 16 punti di Jackson e solita doppia doppia di Drummond (14+17).

Primo sorriso per i Nets - Prima vittoria in stagione per Andrea Bargnani coi suoi Brooklyn Nets, che espugnano Houston (106-98).Il Mago mette a referto 8 punti (3/7 da due e 2/2 ai liberi), due rimbalzi, un assist, una palla persa e una stoppata in quasi 17' di gioco. Decisivi Lopez (14 punti e 12 rimbalzi), Johnson (16 punti e 10 assist) e Bogdanovic (22 punti). Per i Rockets 23 punti di Harden, 21 di Thornton e 20 (oltre a 17 rimbalzi) di Howard.

Gli altri risultati - Nelle altre gare della notte, San Antonio vince a Portland con l'ex Aldridge sugli scudi (23 punti), nona vittoria in nove partite per Golden State, che spazza via Memphis 100-84 grazie a Curry (28 punti) e Iguodala (20 punti) mentre i Lakers privi di Bryant perdono 101-99 a Orlando. Atlanta sfrutta l'assenza di Davis per avere la meglio su New Orleans per 106-98 con 26 punti di Horford e 19 punti e 16 rimbalzi di Millsap.

Video

Tutti i siti Sky