Caricamento in corso...
04 dicembre 2015

Il Gallo trascina Denver, che torna a vincere. Beli no: Kings ko

print-icon
dan

Danilo Gallinari ha preso per mano i Nuggets sui Raptors (Getty)

Dopo otto sconfitte di fila, Gallinari (21 punti) prende per mano Denver che torna a vincere: non accadeva dal 17 novembre scorso. Male invece la guardia di San Giovanni in Persiceto, 5 punti in 26 minuti: Sacramento sconfitta dai Celtics 97-114

Dopo otto sconfitte di fila, i Denver Nuggets tornano alla vittoria. E lo fanno espugnando l’Air Canada Center di Toronto 106-105, grazie ad un super Danilo Gallinari. Era dal 17 novembre, dal successo su New Orleans, che il quintetto di Michael Malone non riusciva a far suo un match. L’azzurro gioca oltre 35’ e mette a segno 21 punti (7/13 dal campo, 3/7 dalla lunga distanza), 5 rimbalzi e 3 assist. Meglio di lui Barton, 22 punti; c’è spazio anche per la doppia doppia di Lauvergne (14 punti, 10 rimbalzi), e per i 19 punti di Arthur. Ai Raptors non bastano invece i 34 punti di DeRozan e i 16 di Lowry.

 

Beli, non bene - Serata da dimenticare per Marco Belinelli, in ombra nella sconfitta interna di Sacramento contro Boston per 114-97. La guardia azzurra chiude con appena 5 punti in quasi 26' (1/3 da due e 1/5 da tre) oltre a tre rimbalzi, due assist e una palla persa.Fra i Kings si salvano Gay (18 punti) e Cousins (16 pt), fra i Celtics 21 punti a testa per Thomas e Olynyk e 20 per Crowder e Bradley. Nelle altre gare della notte, San Antonio travolge Memphis 103-83 con uno scatenato Leonard (27 punti con 7/9 da tre) mentre i liberi di Wade (28 punti) a un secondo e mezzo dalla sirena consentono a Miami di spuntarla su Oklahoma City (25 punti ciascuno di Durant e Westbrook) per 97-95.


 

Video

Tutti i siti Sky